San Francisco avrà un nuovo memoriale dedicato ad Harvey Milk

di

Il grande attivista americano sarà omaggiato nella sua Castro, cuore LGBT della città.

Harvey Milk
CONDIVIDI
153 Condivisioni Facebook 153 Twitter Google WhatsApp
1873 0

San Francisco è pronta a rinnovare il proprio omaggio ad uno dei suoi abitanti più celebri: Harvey Milk.

Ucciso il 27 novembre 1978 dall’ex collega in consiglio comunale Dan White, Harvey Milk è stato il primo omosessuale dichiarato eletto ad una carica pubblica negli Stati Uniti, lasciando il segno non solo nella città californiana, ma diventando una della più grandi icone del movimento omosessuale d’America.

La città di San Francisco, che ha già delle targhe in memoria di Milk, ha lanciato un concorso internazionale per istituire il nuovo memoriale sull’Harvey Milk Plaza, la piazza proprio nel cuore di Castro, il quartiere LGBT della città, dove è cominciata la lotta politica di Milk.

Harvey Milk
Il progetto del nuovo memoriale ad Harvey Milk.

Il bando è stato vinto dallo studio Perkins Eastman e comprende una sorta di anfiteatro, su pavimentazione arancio brillante che si eleva dalla piazza e in cui saranno riportate le tappe fondamentali della vita dell’attivista nativo di Woodmere, New York. La grande bandiera rainbow che da decenni sventola sulla piazza sarà mantenuta e ricollocata affianco alla passerella.

Speriamo che il memoriale sia pronto per il prossimo anno, in occasione del quarantennale della morte del celebre attivista.

Leggi   I genitori del ragazzo trans non reclamano il corpo, gli studenti organizzano il funerale
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...