San Severo, il sindaco patrocina l’evento “Omofobi dei miei Stivali” dopo l’episodio della casa negata a due gay

L’evento si terrà il 13 settembre prossimo, con Alessandro Cecchi Paone e Fabio Canino testimonial d’eccezione.

A inizio agosto ha fatto rumore l’incredibile episodio avvenuto a San Severo, in provincia di Foggia, con una donna che ha negato la propria casa in affitto ad un ragazzo perché in compagnia di un altro uomo. Dopo aver offerto ospitalità alla coppia gay discriminata, il Comune, per bocca del sindaco Francesco Miglio, ha deciso di andare oltre, organizzando un evento speciale contro l’omofobia intitolato “Omofobi dei miei Stivali“.

“A seguito dell’increscioso episodio di omofobia avvenuto a San Severo qualche settimane fa, alcune associazioni nazionali hanno proposto al Comune di San Severo di organizzare in città un grosso evento contro omofobia denominato “omofobi del mio stivale”. Ho dato subito la disponibilità del Comune di San Severo a patrocinare l’evento. La data proposta è il 13 settembre 2019“, ha annunciato il primo cittadino.

Tra i testimonial dell’evento, Alessandro Cecchi Paone e Fabio Canino.

Ti suggeriamo anche  Congresso della Famiglia, gli insegnanti si appellano a Mattarella per una scuola inclusiva