Shaun e Scott, 12 tentativi falliti di surrogazione prima di diventare papà: la loro storia su Parents

Papà a tutti i costi! Shaun T, Scott Blokker e la loro incredibile storia d’amore paterno in copertina su Parents Magazine.

Shaun T è un famoso istruttore americano di fitness, oggi splendido 40enne e dal 2012 marito di Scott Blokker. I due troneggiano sulla copertina dell’ultimo numero di Parents insieme ai gemellini da poco nati e a lungo cercati, voluti. La loro storia, infatti, ha dell’incredibile, perché fa rima con perseveranza, istinto paterno, amore.

In sei anni, infatti, Scott e Shaun hanno affrontato dodici tentativi di maternità surrogata andati a vuoto, con cinque diverse donne surrogate e un aborto spontaneo. Ma non hanno mai abbandonato il sogno di diventare finalmente genitori. Il 1° novembre del 2017, dopo tanta attesa, sono nati i gemelli Silas Rhys e Sander Vaughn, che condividono lo stessa donatrice di uova, con il seme di Shaun che ha dato alla luce Sander e il seme di Scott che ha dato alla luce Silas.

I gemellini sono però nati prematuri, dopo solo 32 settimane, tanto da dover trascorrere i primi 21 giorni di vita terapia intensiva.

È stato terribile” ricorda ora Shaun. “In quei primi mesi abbiamo litigato più di quanto avessimo mai fatto in tutta la nostra relazione”. “Mi sono persino interrogato se avessimo rovinato il nostro matrimonio, con dei figli, ma non era colpa dei bambini. Era il non dormire!”. I gemellini li hanno messi a dura prova, svegliandosi tutte le notti per mesi ogni due ore, ma alla fine i due papà sono riusciti a pianificare e a organizzarsi. Tanto che ora, felici, innamorati e sorridenti, possono godersi quel sogno a lungo cullato.