Si rifiuta di partecipare a un’orgia e lo rapinano

E’ successo ad un brasiliano ospite di un amico a Conegliano. In quattro si sono presentati a casa sua aspettandosi che l’uomo prendesse parte ad un’orgia. Al suo rifiuto è scattata la rapina.

Avrebbe dovuto essere una spensierata serata d’estate trascorsa con amici appena coniosciuti, invece, per un brasiliano di 34 anni, quella del 21 luglio scorso si è trasformata in un incubo. L’episodio, di cui si è venuti a conoscenza solo ora, è accaduto a Conegliano dove il ragazzo brasiliano, ospite di un amico, aveva conosciuto un altro giovane e lo aveva invitato nella casa in cui alloggiava.

Il rumeno, però, si è presentato con altri tre amici, tra cui un minorenne, pretendendo di dare vita ad un orgia che coinvolgesse, naturalmente, anche il brasiliano. Al rifiuto di quest’ultimo è scattato il piano "b". Davanti ai tentativi di fuga dell’uomo, il gruppo di giovani ha reagito prima minacciandolo con frasi come «se non ci stai ti tagliamo la gola», e poi rapinandolo. Un magro bottino, solo 50 euro, che valeva certo la galera e il processo che i quattro adesso devono affrontare, dopo essere stati identificati dalla polizia grazie alla descrizione fornita dalla vittima.

Ti suggeriamo anche  'Sogno dei figli, ma come muovermi tra adozione e GPA?'