Si svolgerà a Riga il primo Pride della regione baltica

Le iniziative sono peviste dal 15 al 17 maggio prossimo. Dibattiti, seminari, momenti culturali e l’immancabile parata conclusiva. Accordo tra le associazioni di tre nazioni.

Le organizzazioni lgbt di Lettoni, Estonia e Lituania hanno annunciato i loro piani per riuscire ad organizzare il loro primo Gay Pride il prossimo anno.

Il primo Pride baltico mira ad attirare l’attenzione sulla situazione di gay, lesbiche, bisessuali e transessuali che vivono in questi tre paesi memmbri dell’UE e ad "sensibilizzare le persone sui temi dei diversi orientamenti sessuali e a celebrare la diversità e l’unità baltica", fanno sapere gli organizzatori.

I Giovani Gay Estoni, il gruppo lgbt lettone Mozaika e la lituana Gay League sono concordano nel volere organizzare insieme eventi gay nell’area e cominceranno con Riga il prossimo anno.

Il programma consisterà in una discussione politica sui principi di non-discriminazione nell’Unione Europea, seminari, eventi culturali e una parata come gli altri Pride del mondo. Il tutto si svolgerà dal 15 al 17 maggio prossimi.

LEGGI ANCHE

Storie

Congresso Mondiale delle Famiglie: a marzo i personaggi più omofobi...

Un evento per tutte le famiglie? Certo che no! Solo quelle "normali".

di Alessandro Bovo | 16 Febbraio 2019

Storie

Treviso, arriva la mozione anti-gay e anti-aborto

Solo poche settimane fa, Treviso era uscita dalla rete READY.

di Alessandro Bovo | 15 Febbraio 2019

Storie

Radio Globo torna a offendere le coppie omosessuali, la denuncia...

La nuova affermazione omofoba mentre era presente anche Fabrizio Marrazzo.

di Alessandro Bovo | 15 Febbraio 2019