Solo due minutini per George

La BBC autorizza solo due minuti del nuovo scandalosissimo video di George Michael "Freeek!"

La BBc ha autorizzato il programma musicale "Top of the Pops" a trasmettere il nuovo video di George Michael "Freeek!", ma solo per i primi due minuti. Il video include bondage, cani che si ingroppano, danze sudate e licenziose. "Non possiamo mandarlo alle 19.30. Forse lo trasmetteremo interamente nella versione di sabato notte" – ha dichiarato un portavoce della BBC – Il video, costato 1 milione di sterline, è stato già censurato da Channe4 e la Universal (la casa discografica di Michael) comincia a temere che non venga mai programmato per intero in tv. La pop star, intanto, si rifiuta di rilasciare interviste, sino a che "Freeek!" non venga trasmesso per intero ed assolva, quindi, al suo compito promozionale. Non è la prima volta che George viene censurato, prima con il video di "Outside", dove si temette le ire dei poliziotti per il bacio appasianato fra due "cops" losangelini, poi con la versione soul di "Roxanne" dei Police, girato in un bordello di "ragazze in vetrina" ad Amsterdam e con protagoniste vere prostitute.

di Paola Faggioli

Ti suggeriamo anche  Tanti auguri Geri Halliwell: 15 curiosità (di cui molte LGBT) sulla Ginger Spice