Sondaggio: a chi andrà il voto gay? I risultati

di

I risultati del sondaggio di Gay.it sulle intenzioni di voto. Il 50% dà la propria preferenza al PD mentre uno su quattro voterà PDL. Bene i Socialisti. Sinistra...

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
1703 0
Il Partito Democratico ottiene il 50% delle preferenze di gay e lesbiche. È quanto emerge da un sondaggio realizzato da Gay.it al quale hanno partecipato circa 10.000 lettori.
 
La Sinistra Arcobaleno, invece, raccoglie il 15% dei voti fra i nostri lettori. Buono anche il risultato ottenuto dai Socialisti di Enrico Boselli che ottengono il 5% delle preferenze. Ben altra cosa rispetto al dato nazionale che li vede al momento a 1%. Merito, sicuramente, delle posizioni sostenute da questo partito che, sui temi gay, procede senza esitazioni.
 
Il Popolo della Libertà di Silvio Berlusconi e Gianfranco Fini raccoglie il voto di un gay su quattro. Il dato rimane sostanzialmente immutato rispetto alle intenzioni espresse dai lettori alla precedente tornata elettorale nonostante Berlusconi, durante il periodo in cui ha governato Romano Prodi, sia cresciuto a livello nazionale di 10/15 punti percentuali rispetto al centrosinistra.
 
I "piccoli" del centro cattolico si spartiscono uno scarso 3%: Casini è al 2%, Rosa Bianca ottiene lo 0,3%, Udeur lo 0,5%. Meno di quanto riesce a conquistare La Destra di Storace alla quale va comunque il 4% delle simpatie. Si deve accontentare del 1,6% il PCL di Ferrando.
 
Non sorprende vedere come, nonostante la Sinistra Arcobaleno sia più determinata del PD a portare avanti le istanze dal mondo gay, Bertinotti raccolga solo un terzo delle preferenze rispetto al PD. 

La comunità lgbt ha ancora fiducia nel partito di Veltroni nonostante sui temi a lei cari – DiCo, Cus, omofobia e stalking – abbia ricevuto delusioni cocenti dal precedente governo. Gay e lesbiche hanno capito che lo scontro tra laici e cattolici è una questione che non può essere portata all’estremo. Per questo Veltroni ha una grande responsabilità nei confronti della comunità lgbt che, a quanto sembra, è intenzionata a rinnovare la fiducia alla sua parte politica.

 

ELEZIONI POLITICHE 2008: 

Chi voterai?

Partito

Percentuale

PARTITO COMUNISTA DEI LAVORATORI 

(Ferrando)

1.59%
LA SINISTRA ARCOBALENO 

(Bertinotti)

15.46%

PARTITO DEMOCRATICO + ITALIA DEI VALORI + RADICALI

(Veltroni)

48.46%
SOCIALISTI 

(Boselli)

4.55%
UDC 

(Casini)

1.76%
LA ROSA BIANCA 

(Tabacci)

0.28%
UDEUR 

(Mastella)

0.49%
PDL + LEGA NORD + MPA 

(Berlusconi)

23.65%
LA DESTRA 

(Santanchè)

3.74%

 

I sondaggi online di Gay.it non hanno un valore statistico, si tratta di rilevazioni non basate su un campione elaborato scientificamente. Hanno l’unico scopo di permettere ai lettori di esprimere la propria opinione sui temi di attualità.

di Daniele Nardini

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...