Strasburgo vota giovedì sui gay in Egitto

La plenaria di Strasburgo ha rigettato oggi la richiesta del PPE di cancellare dall’ordine del giorno la discussione e la votazione di un testo sulle violazioni dei diritti umani in Egitto.

STRASBURGO – La plenaria di Strasburgo ha rigettato oggi la richiesta del PPE di cancellare dall’ordine del giorno della sessione di questa settimana la discussione e la votazione di un testo sulle violazioni dei diritti umani in Egitto. Grande soddisfazione esprimono gli eurodeputati Maurizio Turco e Marco Cappato, e Ottavio Marzocchi (Radicali): «Ci felicitiamo con la maggioranza del PE per avere votato contro tale richiesta (146 contro 116) e per avere voluto che il PE esprima la sua voce sulla campagna di persecuzioni contro gli omosessuali che imperversa in Egitto, dal processo “Queen Boat” fino ai più recenti adescamenti fatti su Internet dalla polizia».

Il prossimo appuntamento é quindi per giovedi’ prossimo, quando il PE si esprimerà su una risoluzione d’urgenza sulla base di un documento proposto dai deputati Radicali cui hanno aderito altri gruppi.

LEGGI ANCHE

Internet

The Sims vietato in 7 Paesi per i suoi contenuti...

Cina, Arabia Saudita, Emirati Arabi Uniti, Oman, Kuwait, Qatar ed Egitto hanno messo al bando The Sims.

di Federico Boni | 29 Giugno 2018

Storie

Egitto, blitz della polizia a una festa: arrestati nove uomini...

Nuova operazione contro la comunità LGBT delle forze di sicurezza egiziane: i fermati sono accusati di "dissolutezza".

di Gianluca Pellizzoni | 17 Gennaio 2018

Storie

Egitto, due manifestanti LGBT liberi su cauzione

La lotta giudiziaria contro le autorità egiziane per liberare gli attivisti LGBT registra una piccola vittoria.

di Gianluca Pellizzoni | 3 Gennaio 2018