Sventata strage, fermati in 15 coi manganelli

di

Erano in 15 muniti di caschi e manganelli. Avrebbero fatto una strage, probabilmente, se non fossero stati fermati dagli agenti in borghese. Fermato soltanto uno di loro.

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
2102 0

Un secondo tentativo di contromanifestazione, oltre a quello di Forza Nuova, è stato intercettato dal personale in borghese della Questura in piazza di Porta Metronia, dove un gruppo di circa 15 persone si era radunato, munito di caschi e di uno striscione recante la scritta Foro 753 Circolo Farenheit. Alla vista degli agenti il gruppo si è dileguato.

Uno dei componenti è stato tuttavia bloccato. Per lui, a conclusione delle procedure di identificazione, scatterà la denuncia per manifestazione non preavvisata e per travisamento in occasione di manifestazioni pubbliche. Per prevenire contro-iniziative la Questura aveva messo in campo agenti in borghese impegnati nella attuazione di servizi discreti in diversi punti della città ritenuti più a rischio.

"Non solo non erano presenti militanti del FORO753, in quanto occupati nell’organizzazione di una festa sul litorale romano, ma non interessa al nostro movimento contestare l’Europride come manifestazione poiché impegnati su battaglie di ben altro spessore politico e culturale", dicono dal gruppo incriminato. L’associazione chiede che "venga pubblicato quanto scritto, altrimenti ci sentiamo in dovere di tutelare i nostri iscritti intraprendendo le vie legali".

Guarda una storia
d'amore Viennese.

Leggi   Zackie Oh: sit-in davanti l'ambasciata greca a Roma
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...