Swaziland, primo storico Pride nell’omofobo Regno di eSwatini

The Rock of Hope, associazione LGBT del piccolo Paese africano, è riuscita ad organizzare l’evento attraverso una raccolta fondi on line.

Il 30 giugno prossimo andrà in scena il primo storico Pride dello Swaziland, piccola monarchia nell’entroterra dell’Africa meridionale governata da Re Maswati III.

Il Regno di eSwatini è spaventosamente omofobo, tant’è che il suo monarca ha definito “sataniche” le coppie gay e il Primo Ministro Barnabas Dlamini ha descritto l’omosessualità come “un’anormalità e una malattia”. Ecco perché questo Pride, come segnalato da Cospe.org, risulta particolarmente importante. The Rock of Hope, associazione LGBT del piccolo Paese, è riuscita ad organizzare l’evento attraverso una raccolta fondi on line.