Tasmania: "tutelate le coppie gay"

Una commissione parlamentare denucnia la grave discrimnazione subita dalla relazioni omosessuali e invita alla riforma legislativa.

Le coppie omosessuali dovrebbero essere riconosciute dalla legge, secondo una raccomandazione emessa dal Parlamento della Tasmania. Protestando contro le leggi attuali definite discriminatorie, inique e insufficienti, una commissione parlamentare ha detto che occorre fornire il riconoscimento legale per risolvere i difetti presenti nella legge della Tasmania.

«Secondo la legge della Tasmania, non sono riconosciute relazioni personali significative diverse dal matrimonio e dalle relazioni di fatto tra partners eterosessuali» afferma il rapporto della commissione sulla materia.

«Queste differenze di trattamento creano significativi svantaggi nelle relazioni non riconosciute, dal momento che queste condividono molte delle difficoltà affrontate anche dalle relazioni tradizionali, ma senza la protezione dei diritti legali». La commissione sta ora premendo per ottenere emendamenti alla legge sulle relazioni di fatto che cancellino le discriminazioni.

Gossip

Gabriel Garko, “Sogno che nessuno mi chieda più con chi vado a letto”

Tra le righe di Chi, quello che parrebbe un velato coming out da parte di Gabriel Garko.

di Federico Boni