Torino, domenica torna la Festa per tutte le Famiglie: pranzo in piazza Carlo Alberto

Una tavolata in piazza affinché tutte le famiglie, omogenitoriali e non, possano pranzare insieme all’insegna della condivisione.

Domenica 5 maggio si celebrerà in tutta Italia l’International Family Equality Day, con Torino in prima linea nei festeggiamenti.

Il Coordinamento Torino Pride, insieme a Famiglie Arcobaleno e Rete Genitori Rainbow, ha infatti deciso di organizzare per il terzo anno consecutivo Famiglie senza Frontiere – Festa delle Famiglie. L’evento, che si svolgerà in piazza Carlo Alberto a partire dalle 11.00, prevede una tavolata in piazza pensata perché tutte le famiglie, omogenitoriali e non, possano pranzare insieme all’insegna dell’allegria e della condivisione. Tutti e tutte potranno partecipare liberamente alla manifestazione portando da casa un tavolino, delle sedie e il cibo da condividere.  L’intento vuole essere di grande visibilità, sia verso la cittadinanza che verso stampa e media.
Tutti devono sapere che le famiglie di ogni tipo occuperanno, per un giorno, una piazza cittadina, durante il santissimo momento del pranzo domenicale. E la occupano tutti e tutte insieme.

In Italia più che altrove il pranzo è il momento in cui si condivide non solo il cibo, ma i pensieri, i sogni, i progetti. In cui si chiacchiera in leggerezza ma si affrontano anche temi profondi. E’ il luogo in cui le generazioni si incontrano, le etnie condividono.

La Festa delle Famiglie, che si inserisce nel contesto dell’International Family Equality Day promossa in tutta Europa da Nelfa (Network of European LGBTIQ* Families Associations) e dalle associazioni di famiglie omogenitoriali, ove siano presenti, vuole essere un evento ispirato all’inclusione e alla condivisione a 360 gradi.

Ti suggeriamo anche  Carte d'Identità, Torino e Regione Piemonte contro il Governo: 'paghiamo le spese legali a chi si sentirà leso'

Anche Quest’anno sarà ancora più importante essere in tante e in tanti a festeggiare in piazza Carlo Alberto – afferma Giziana Vetrano, coordinatrice Torino Pride – per contrastare in modo colorato e concreto il clima di odio che sta crescendo, in Italia e non solo, verso le persone LGBTQI, i loro figli e le loro famiglie”.

La Festa delle Famiglie di Torino, che prevede, oltre al pranzo collettivo, momenti di intrattenimento e giochi per adulti e bambini, si inserisce nel ricco calendario di avvicinamento al Piemonte Pride che quest’anno prevede bel 5 parate sul territorio regionale. 11 maggio Vercelli, 1 giugno Alessandria, 15 giugno Torino, 6 luglio Asti e 14 settembre Novara.