Torino, il ‘Maurice’ diventa maggiorenne

Compie diciotto anni lo storico circolo di cultura omosessuale del capoluogo piemontese. Un convegno e una festa all’insegna della ‘mixtè’.

Lo storico circolo di cultura omosessuale ‘Maurice’ di Torino, ormai riferimento consolidato per tutta la comunità LGBT di quell’area geografica, diventa maggiorenne. Il diciottesimo compleanno sarà celebrato con un convegno in grande stile dedicato al carattere misto che da sempre contraddistingue la natura e le attività del circolo: la mixtè. Non a caso, il titolo dell’iniziativa è proprio ‘Maurice 18 anni di mixitè’. 

Rappresentanti di associazioni LGBT italiane, storici e storiche dei movimenti, racconti di esperienze individuali di identità e di orientamento, saranno protagoniste del seminario che si svolgerà nella giornata di sabato 13 Ottobre presso la sala Consiliare di Torino in via Saccarelli, 18. Tra gli ospiti Francesca Polo, di Arcilesbica e fondatrice della casa editrice lesbica ‘Il dito e la luna’; Aurelio Mancuso presidente di Arcigay; Andrea Maccarone del Circolo Mario Mieli; Patrizia Colosio della Lista lesbica Italiana; Porpora Marcasciano del MIT; Gianni Rossi Barilli, l’Assessore Pari Opportunità del Comune di Torino Marta Levi; della Provincia di Torino Aurora Tesio; della Regione Piemonte Giuliana Manica. 

E sempre all’insegna della mixitè, la giornata si chiuderà con un grande party finale per condividere con chiunque lo vorrà il piacere di un momento di festa all’Hiroshoma Mon Amour, di via Bossoli, 83.

Ti suggeriamo anche  Il Piemonte punta al ricco mercato del turismo gay friendly