Torino, all’Università ecco il corso “Storia dell’Omosessualità”

Presentazione ufficiale giovedì in una conferenza stampa del rettore.

Da quest’anno accademico gli studenti dell’Università di Torino potranno frequentare un corso sulla storia dell’omosessualità.

Come si può leggere sul sito dell’ateneo, il corso proporrà – in un totale di 18 lezioni – una storia culturale dell’omosessualità che ne ricostruisce le trasformazioni in età contemporanea (dalla fine del XVIII secolo al tempo presente) tra Europa e Stati Uniti, restituendo esperienze, narrazioni e rappresentazioni collocate in diversi contesti sociali.

Tenuto dalla docente Maya De Leo, varrà sei crediti formativi, sarà facoltativo e sarà offerto dal dipartimento di Studi umanistici attraverso il Dams. Partenza ad aprile fino a inizio giugno: la presentazione ufficiale si terrà giovedì alle ore 12, durante una conferenza stampa del rettore Gian Maria Ajani (in via Verdi 8).

Non è la prima volta, però, che un ateneo italiano dedica un intero percorso a questo tema: già nel 2011 l’Università degli Studi di Milano, nella facoltà di Scienze Politiche, aveva presentato il corso “Omosessualità: un mondo nel mondo”.

Ti suggeriamo anche  Torino, apre lo sportello di ascolto: un aiuto psicologico per persone LGBT