Da mercoledì di nuovo in Aula la legge contro l’omofobia

Dopo la pausa estiva torna in Aula la legge contro l’omofobia. Sarà l’ultima occasione per i deputati del centrosinistra e del Movimento 5 Stelle per modificare un testo altrimenti inutile.

La legge contro l’omofobia torna in Parlamento. Dopo la pausa estiva i deputati riprenderanno finalmente la discussione sul progetto di legge a firma Scalfarotto che potrebbe introdurre per la prima volta nell’ordinamento italiano i concetti di omofobia e transfobia. Da mercoledì 11 a venerdì 13 settembre, PD, Sel e il Movimento 5 Stelle proveranno a modificare il testo base uscito dalla Commissione Giustizia, risultato di un dialogo fra i due relatori, il democratico Ivan Scalfarotto e Leone del PDL.