Da mercoledì di nuovo in Aula la legge contro l’omofobia

di

Dopo la pausa estiva torna in Aula la legge contro l'omofobia. Sarà l'ultima occasione per i deputati del centrosinistra e del Movimento 5 Stelle per modificare un testo...

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
4143 0

La legge contro l’omofobia torna in Parlamento. Dopo la pausa estiva i deputati riprenderanno finalmente la discussione sul progetto di legge a firma Scalfarotto che potrebbe introdurre per la prima volta nell’ordinamento italiano i concetti di omofobia e transfobia. Da mercoledì 11 a venerdì 13 settembre, PD, Sel e il Movimento 5 Stelle proveranno a modificare il testo base uscito dalla Commissione Giustizia, risultato di un dialogo fra i due relatori, il democratico Ivan Scalfarotto e Leone del PDL.

La mediazione dei due partiti al governo ha però creato forti malumori nelle fila delle associazioni gay che rimproverano a Scalfarotto di aver mutilato il reato di omofobia togliendo la parte che introdurrebbe un’aggravante rendendo di fatto la legge inutile e anche nel suo stesso partito . I deputati avranno adesso l’occasione per modificare il testo con gli emendamenti ripristinando la versione originale; un’ipotesi auspicata dallo stesso Scalfarotto .

Guarda una storia
d'amore Viennese.

Leggi   Zackie Oh: sit-in davanti l'ambasciata greca a Roma
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...