Torna Splash ma al maschile: Channing Tatum sarà il tritone protagonista

di

Al progetto Disney stanno lavorando Ron Howard and Brian Grazer, che parteciparono già alla scrittura e alla regia del film di 32 anni fa.

CONDIVIDI
35 Condivisioni Facebook 35 Twitter Google WhatsApp
6081 0

È in arrivo il remake del film cult degli anni ’80 Splash (in italiano noto col sottotitolo Una sirena a Manhattan). Al progetto Disney stanno lavorando Ron Howard and Brian Grazer, che parteciparono già alla scrittura e alla regia del film di 32 anni fa.

Ci sarà però un’inversione di genere: protagonista non sarà più una sirena ma un tritone. Nel ruolo che fu reso celebre da Daryl Hannah ci sarà infatti Channing Tatum, mentre l’attrice Jillian Bell sarà il corrispettivo femminile del personaggio interpretato nel film del 1984 da Tom Hanks.

Il film, come molti ricorderanno, è una commedia romantica fantasy, in cui un uomo ritrova la sirena che lo salvò da bambino e finisce per innamorarsi di lei. La storia verrà mantenuta ma con un’inversione tra maschile e femminile. La sirena diventa un affascinante sirenetto, interpretato appunto da Tatum, diventato famoso in commedie e ruoli d’azione, per poi passare a ruoli più impegnati. Nella sua filmografia compaiono Foxcatcher-Una storia americana, Magic Mike di Steven Soderberg, in cui interpreta uno spogliarellista, The Hateful eight di Quentin Tarantino,  Ave, Cesare! dei fratelli Coen.

Jillian Bell sarà invece la co-protagonista umana: ha già lavorato con Channing Tatum (in 22 Jump Street) e da quel che si dice sarebbe venuta a lei l’idea dell’inversione di genere.

Il progetto è alle primissime fase di sviluppo ma c’è già grande curiosità, soprattutto verso il sirenetto Tatum.

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...