Trans accoltellata per strada, muore sul marciapiedi

di

È successo a Fresno. Nessuno ha aiutato la trans colpita al collo dai da dentro un'auto

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
3624 0

Una trans è stata uccisa a coltellate, qualche sera fa a Fresno, in California. L’omicidio è stato ripreso dalle telecamere di sorveglianza dello studio di un tatuatore che si trova nella zona. Nel video (di cui vedete qualche immagine in questo articolo), si vede un’auto i cui passeggeri attirano l’attenzione di una trans che si trova in strada. Non appena lei si avvicina all’auto e si abbassa per parlare con il passeggero accanto al guidatore, qualcuno dall’interno dell’abitacolo la colpisce con un coltello al collo. A quel punto l’auto si allontana velocemente e la trans comincia a camminare tenendosi il collo e cercando di attirare l’attenzione di qualcuno per chiedere aiuto. Qualche metro più avanti si accascia sul marciapiede dove muore.

I fatti si sono verificati lo scorso 23 luglio e al momento nessuno è ancora stato arrestato.

L’attivista trans locale Karen Adell Scott e fondatrice di Transcare.org, ha dichiarato a KMPH News: “Si è trattato di omicidio premeditato. Avevano già il coltello, hanno attirato la persona all’auto e poi è seguito il colpo inferto con una precisione tremenda. “Non vogliamo essere uccise per strada mentre siamo da sole e nessuno ci aiuta. Questa situazione deve cambiare.”

Leggi   Silvana De Mari contro Luca, il padre gay: 'Si trovi una donna'
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...