Transparent e Unbreakable Kimmy Schmidt, le prossime stagioni saranno le ultime

Netflix e Amazon salutano Unbreakable Kimmy Schmidt e Transparent.

Due tra le più amate serie LGBT degli ultimi anni si apprestano a chiudere i battenti.

L’esilarante Unbreakable Kimmy Schmidt, creata nel 2015 da Tina Fey e Robert Carlock, andrà presto incontro alla 4° stagione, per la prima volta divisa in due da Netflix. I primi sei episodi saranno disponibili a partire dal 30 maggio, mentre i restanti arriveranno entro fine 2018. Ma oltre, purtroppo, non si andrà. Rastrellate 16 nomination agli Emmy Awards in 3 stagioni, Unbreakable Kimmy Schmidt potrebbe poi abbracciare l’ipotesi di un film conclusivo ‘alla Sense8’, nel caso in cui quest’ultima 4° stagione non dovesse completare il proprio cerchio narrativo.

Ma non è finita qui. Anche l’acclamata e premiata Transparent, ideata nel 2014 da Jill Soloway, saluterà i propri fan al termine della 5° complicata stagione. Il suo indiscusso protagonista, Jeffrey Tambor, è stato infatti licenziato da Amazon dopo l’accusa di molestie da parte di due donne transgender che hanno lavorato alla serie. Tambor ha sempre negato, ma lo studios ha preferito tagliare la sua iconica Maura Pfefferman, donna trans over 70. Secondo quanto riportato dall’Hollywood Reporter, Transparent 5 chiuderà la serie, concentrando le proprie attenzioni sul resto della famiglia Pfefferman. Non si hanno notizie per quanto riguarda la messa in onda.

Ti suggeriamo anche  Tales of the City, prime immagini ufficiali del revival LGBT Netflix