Un sito pieno di messaggi per salvarsi dal bullismo

di

aNoteToMyKid ha già raccolto novanta testimonianze e messaggi di genitori, amici, fratelli che scrivono ai loro cari gay per manifestare il loro amore. Il fondatore: "Disinneschiamo il bullismo".

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
2099 0

Un sito a cui rivolgersi quando si attraversa un momento difficile, magari per via di problemi con i genitori, gli amici, i compagni di scuola, legati alla propria omosessualità. Questo vuole essere aNoteToMyKid.com, un luogo virtuale per dare "alla comunità lgbt, ai genitori, alle famiglie e agli amici la possibilità di condividere il proprio amore incondizionato".
A chi visita il sito viene chiesto di scrivere un testo e condividere una foto o un video che parli dei loro amici o parenti gay in modo positivo e affettuoso.

Il cofondatore del sito Michael Volpatt ha dichiarato: "Speriamo che aNoteToMyKid.com serva a ricordare costantemente ai membri della comunità lgbt che c’è molto amore e supporto lì fuori, che non siamo soli e che disinnescheremo gli effetti del bullismo che molti giovani gay sono costretti a subire quotidianamente".
Il sito, raggiungibile cliccando qui, ha già raccolto circa 90 testimonianze dagli Usa, dal Canada e dal Regno Unito, molte accompagnate dalle foto di chi scrive il messaggio come quello di Larissa al suo amico ceco Ales o quello per Alec da parte della sua mamma o, infine, quello di Ari ai suoi "migliori amici gay".

Leggi   Si uniscono civilmente e in piazza compare scritta omofoba: 'auguri ricchi*ni'
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...