Ungheria: entro 2007 legge sulle unioni di fatto

Il governo ungherese spera di poter offrire la registrazione della convivenza domestica alle coppie omosessuali entro il 2007.

BUDAPEST – Il governo ungherese spera di poter offrire la registrazione della convivenza domestica alle coppie omosessuali entro il 2007. Lo riferisce il Budapest Sun del 2 marzo.

“Il governo sta lavorando per mettere giù delle chiare fondamenta legali emendando il Codice Civile e il Codice di Famiglia – ha detto Katalin Makai, capo del dipartimento per le questioni civili del Ministero di Giustizia – Alla fine di quest’anno le proposte sul Codice Civile saranno rese pubbliche e nel 2006 seguirà il dibattito prima che esse vengano ratificate dal Parlamento nel 2007″.

I partner registrati dovrebbero avere riconosciuti diritti e obblighi coniugali in aree quali la sicurezza sociale, residenza e eredità.

LEGGI ANCHE

Storie

Savona, c’è il primo divorzio da unione civile

Dopo l’introduzione della legge cirinnà, nella città ligure scoppia la prima unione civile. Come funziona un divorzio per una coppia...

di Gianluca Pellizzoni | 20 Luglio 2017

Storie

Il vescovo: “Niente funerali per i gay sposati se non...

La sparata è di Thomas Paprocki, capo della chiesa dell’Illinois, che ha emanato un decreto per escludere le coppie gay...

di Gianluca Pellizzoni | 9 Luglio 2017

Gay life

In Italia il matrimonio gay è vietato dalla Costituzione?

Con la svolta della Germania, in Italia torna in voga il mantra secondo cui il "matrimonio egualitario sarebbe vietato dalla...

di Gianluca Pellizzoni | 5 Luglio 2017