Unioni Civili, niente sospensione: il testo rimane in commissione

Non passa il veto di NCD. Cirinnà: “Strada giusta, ben vengano le proposte del governo”.

Il veto alla discussione in commissione, avanzato da Giovanardi , in attesa della proposta del governo, non passa. Il DDL Cirinnà continuerà ad essere discusso in commissione. La decisione è avvenuta oggi durante una ruinione della Commissione Giustizia del Senato, dove la proposta di legge sulle unioni civili è al momento in discussione. “Arriveremo così a settembre con una discussione ed un’analisi ampia e approfondita anche rispetto ai tanti contributi, politici e culturali, usciti recentemente sulla stampa italiana – ha dichiarato alle agenzie di stampa la senatrice del Pd MonicMonica Cirinnàatrice del testo -. Tutte le fasi importanti che vedono cambiamenti radicali nella nostra società sono caratterizzati spesso da opinioni divergenti”.

“Compito della politica – spiega la senatrice – è, dopo aver ascoltato e tentato la comprensione di tutte le posizioni, di fare una sintesi ed elaborare un testo definitivo al quale tutti i senatori potranno contribuire con emendamenti. Se dovesse esserci anche un contributo da parte del Governo questo sarà da accogliere positivamente perchè sarebbe una manifestazione di grande interesse e sensibilità”.

“Resto comunque convinta – ha concluso la senatrice – che la strada parlamentare sia quella che consenta la maggiore condivisione , strada che consente tranquillamente al governo di contribuire presentando proposte ed emendamenti, anche sostanziali, per dare presto al Paese una legge da troppo tempo attesa e che viene chiesta a gran voce anche dai tanti sindaci che stanno tentando di dare una risposta ai cittadini che reclamano il riconoscimento di diritti”.

Ti suggeriamo anche  Venezia, coppia gay minacciata con un coltello: 'fr*ci di merd*, siete fortunati che c'è gente per strada'