Unioni civili, respinti tutti gli emendamenti. Si va in aula.

Ma quando entrerà in vigore la legge? Ecco un breve approfondimento

E’ la stessa relatrice del ddl sulle unioni civili, la deputata Micaela Campana del Partito Democratico, ad annunciarlo poco fa su twitter:

La discussione in Commissione Giustizia si è conclusa poco fa e, come già da noi preannunciato stamani, sono stati respinti tutti gli emendamenti al testo proposti non solo dalla Lega Nord e da Forza Italia, ma anche dai 5 Stelle e da altri gruppi parlamentari. Ora non rimane che attendere la data di arrivo in aula del testo di legge che, con ogni probabilità, sarà nella seconda settimana di maggio. A quel punto, autorevoli fonti interne al gruppo del PD ci dicono che sarà nuovamente posta la fiducia da parte del Governo e quindi, presumibilmente, si arriverà al voto forse già nella seconda settimana di maggio o, al massimo nella terza: pare infatti molto probabile che il Presidente del Consiglio, Matteo Renzi, voglia presentarsi alle elezioni amministrative del 5 giugno con il provvedimento firmato.

Tra le prime a commentare la bella notizia, anche la senatrice Monica Cirinnà:

matrimonio_video_genericaSulla data invece di entrata in vigore della legge, dopo alcuni approfondimenti, pare probabile che questa non possa che essere nella seconda metà dell’estate: la parte della legge dedicata alle unioni civili, infatti, entrerà sì in vigore il giorno della pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale e quindi, molto probabilmente, entro fine maggio, ma per permettere la celebrazione delle unioni dovrà essere emanato da parte della Presidenza del Consiglio, su proposta del Ministero degli Interni, un decreto attuativo che necessità di parere obbligatorio da parte del Consiglio di Stato, il quale a sua volta ha trenta giorni di tempo per dire la sua. Conseguentemente, anche se non ci fossero problemi di sorta in questo iter e se il Ministero degli Interni e il Consiglio di Stato facessero il loro lavoro celermente, è molto probabile che le prime unioni civili possano essere celebrate solo a partire dalla fine di luglio o, al più tardi, da agosto.

Ti suggeriamo anche  Legge contro l'omofobia: tanti auguri di Buon Compleanno!

Leggi anche il nostro speciale:

https://www.gay.it/unioni-civili