USA, casi di Aids in aumento tra i gay

di

I casi di siero-positivi fra la popolazione gay degli Stati Uniti sono aumentati del 17%, secondo i dati diffusi mercoledi' dal Cdc, il Centro per il controllo delle...

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
647 0

WASHINGTON – I casi di siero-positivi fra la popolazione gay degli Stati Uniti sono aumentati del 17%, secondo i dati diffusi mercoledi’ dal Cdc, il Centro per il controllo delle malattie di Atlanta, in Georgia.
Per gli specialisti, i nuovi dati, che significano 18.800 nuovi casi di sieropositivi gay nel triennio 1999/2002, confermano una certa “stanchezza della prevenzione”, mentre l’esigenza di prevenire “resta urgente oggi come vent’anni or sono”.
Il Cdc constata che il tasso di diffusione dell’Aids e’ piu’ o meno stabile fra gli eterosessuali e i drogati. Ma i gay sembrano avere perso attenzione alla prevenzione.

Leggi   Portavoce di Trump allontanata da un ristorante, la titolare: "L'ho fatto per i miei dipendenti gay"
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...