Varese Pride 2018, bandiere rainbow e torre civica illuminata di arcobaleno per tutta la settimana

di

La città di Varese si tinge di arcobaleno per il Pride cittadino si sabato 16 giugno.

CONDIVIDI
122 Condivisioni Facebook 122 Twitter Google WhatsApp
2767 0

Sabato 16 giugno diverrà realtà la terza edizione del Varese Pride, organizzato da Arcigay Varese con la collaborazione del comune di Varese.

Una manifestazione che ovviamente esprimerà il proprio disappunto per le recenti affermazioni del Ministro della Famiglia Lorenzo Fontana, entrato a gamba tesa sulle famiglie arcobaleno. “Le dichiarazioni del Ministro Fontana in merito all’inesistenza delle famiglie arcobaleno sono inaccettabili” – dichiara Giovanni Boschini, presidente di Arcigay Varese – “anche a Varese faremo vedere che esistiamo anche noi, e siamo tanti, con i nostri affetti, i nostri amori, la nostra quotidianità. Non lasceremo che l’odio ideologico prevalga nei nostri confronti e ci investa completamente in una situazione italiana già di per sé per niente rosea”.

Sabato scorso è iniziata la Pride Week che condurrà la città di Varese all’evento del 16 giugno, con il patrocinio e la collaborazione di Comune di Varese, nonché il patrocinio di Comune Di Vergiate, Ambasciata del Canada in Italia, Università degli Studi dell’Insubria, Provincia di Como, Comune di Brenta, Olandiamo – Ambasciata e Consolato Generale dei Paesi Bassi in Italia, Comune di Barasso, Comune di Valganna, Comune di Ispra, Provincia di Varese, Comune di Marchirolo, Consolato Generale degli Stati Uniti a Milano.

Per l’occasione la torre civica della città si è illuminata con i colori della bandiera arcobaleno, mentre diverse bandiere arcobaleno, come già avvenuto lo scorso anno, sono state installate lungo tutto il percorso. Le attività commerciali che sostengono il Pride avranno inoltre una speciale vetrofania per l’occasione e ognuno proporrà iniziative a tema, come menù dedicati, iniziative in azienda o speciali vetrine arcobaleno.

Il ritrovo dei partecipanti del Varese Pride è previsto per le ore 16:30 in Via Sacco, alle 17:30 partirà la parata che attraverserà via Bernascone, Piazza Monte Grappa (lato Camera di Commercio), via Carrobbio, via Bizzozero, Piazza Repubblica, via Spinelli, Piazza Repubbica, via Manzoni, via Bernascone, largo Sogno, via Bernascone, via Carrobbio, via Bizzozzero, piazza Repubblica, via Spinelli, piazza Repubblica, via Manzoni, via Volta (il percorso farà il giro del centro città due volte). L’arrivo è previsto alle ore 19:30 in Piazza Monte Grappa, con annunciato flashmob per una legge contro l’omo-bi-lesbo-transfobia.

Guarda una storia
d'amore Viennese.

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...