Il vicepresidente Usa Biden ha celebrato il suo primo matrimonio: una coppia gay dello staff della Casa Bianca

di

Biden ha twittato una foto scrivendo "Fiero di aver sposato Brian e Joe a casa mia. Non potrei essere più felice, da molto tempo membri dello staff della...

CONDIVIDI
233 Condivisioni Facebook 233 Twitter Google WhatsApp
5566 1

È trascorso un anno dall’entrata in vigore del matrimonio ugualitario in tutti gli Stati Uniti.  Brian Mosteller e Joe Mahshie, due membri dello staff della Casa Bianca, hanno chiesto a Joe Biden, vicepresidente Usa, di celebrare il loro matrimonio.

Biden ha twittato una foto scrivendo “Fiero di aver sposato Brian e Joe a casa mia. Non potrei essere più felice, da molto tempo membri dello staff della Casa Bianca, due ragazzi eccezionali”. La moglie di Biden, sempre su Twitter, ha scritto: “L’amore è amore!”.

I due ricoprono ruolo importanti alla Casa Bianca: Mosteller è un assistente speciale di Obama ed è direttore delle operazioni dello Studio Ovale, mentre Mahshie è coordinatore dei viaggi di Michelle Obama.

Il matrimonio è stato celebrato lunedì pomeriggio alle 16, presso la residenza di Biden. Il vicepresidente ha ottenuto un’autorizzazione temporanea per celebrare il matrimonio.

Tra l’altro, Biden già nel 2012 aveva espresso il suo sostegno al matrimonio egualitario. In quell’occasione il vicepresidente aveva detto: “Sono assolutamente convinto che gli uomini che sposano uomini, le donne donne che sposano donne e gli uomini eterosessuali che sposano donne debbano godere degli stessi diritti. Di tutti i diritti vicili, di tutte le libertà civili. E francamente io non vedo nessuna differenza tra di essi”. 

Leggi   Bulgaria, storica sentenza a favore del matrimonio egualitario
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...