Vincenzo Spadafora, il sottosegretario con delega alle pari opportunità ospite al Padova Pride Village

di

Dopo mesi di bordate da parte dei Salvini e Fontana, Vincenzo Spadafora sarà al Padova Pride Village per parlare dell'attuale situazione delle persone Lgbt nel nostro Paese.

CONDIVIDI
117 Condivisioni Facebook 117 Twitter Google WhatsApp
2330 0

Sabato 1° settembre Vincenzo Spadafora, sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri con delega alle pari opportunità e giovani, sarà ospite del Padova Pride Village.

Un appuntamento da segnare in agenda, visto quanto detto (e minacciato) negli ultimi mesi dal Ministro dell’Interno nonché vicepremier Matteo Salvini e dal Ministro della Famiglia Lorenzo Fontana. I due leghisti hanno più volte attaccato le famiglie arcobaleno, suscitando indignazione e preoccupazione all’interno della comunità LGBT.

Sul palco centrale della manifestazione il sottosegretario Spadafora (Movimento 5 Stelle) sarà intervistato da Claudio Rossi Marcelli, giornalista di “Internazionale” e autore di volumi dedicati alle famiglie arcobaleno come “Hello Daddy” e “Il cuore salta un battito”. A fare gli onori di casa sarà Alessandro Zan, deputato PD e patron della manifestazione. Tema dell’incontro sarà in particolare la situazione delle persone Lgbt nel nostro Paese e le prospettive della lotta alla discriminazione e di una società inclusiva.

Spadafora, lo scorso giugno, aveva partecipato al Gay Pride di Pompei, ribadendo come non ci sarà “nessun passo indietro sui diritti civili”. Parole a cui il Ministro Fontana, via Facebook, aveva così replicato: “Con tutto il rispetto, il sottosegretario Spadafora parla a titolo personale, e non a nome del governo, né tantomeno della Lega. Per quanto ci riguarda, la famiglia che riconosciamo e sosterremo, anche economicamente, è quella sancita e tutelata dalla Costituzione“.

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...