Vittoria Franco: l’anti-Carfagna

di

Walter Veltroni l'ha scelta come ministro per le Pari Opportunità del suo "governo ombra". A lei spetterà il compito di confrontarsi col ministro in carica Mara Carfagna. Anche...

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
2402 0

Il leader del Partito Democratico Walter Veltroni ha presentato la lista dei ministri del suo "governo ombra". Ognuno di loro avrà il compito di relazionarsi, confrontarsi e proporre interventi migliorativi alle leggi presentate dai ministri in carica, quelli del governo Berlusconi IV.

Sarà Vittoria Franco il "ministro ombra" che siederà idealmente alle Pari Opportunità. A lei spetterà quindi il compito di confrontarsi con il inistro designato Mara Carfagna sui temi dei diritti delle donne ma anche di quelli di gay, lesbiche e transgender.

La Franco, 59 anni, di professione ricercatrice universitaria, è stata eletta nel Partito Democratico dopo che nella precedente legislatura si è occupata di beni culturali al Senato per il gruppo dell’Ulivo. Prima di questo incarico era coordinatrice delle donne dei DS.

A proposito dei diritti delle coppie di fatto, la senatrice aveva detto: «Sono convinta che sia necessario riconoscere in modo pieno, accanto alla famiglia basata sul matrimonio tradizionale, cui fa riferimento l’articolo 29 della Costituzione, anche altre forme di famiglia e di convivenza ormai entrate a far parte della nostra società. Quello che intendiamo fare è riconoscere anche nel diritto una realtà che già esiste intorno a noi, non creare per legge nuove forme di convivenza».

Nella scorsa legislatura è stata la prima firmataria di una proposta di legge sul riconoscimento giuridico delle unioni civili.

di Daniele Nardini

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...