Vladimir Luxuria in missione in Mozambico con l’Unicef

di

All'agenzia dell'Onu l'ex deputata aveva già devoluto la metà del premio dell'Isola dei Famosi perché li donasse ai bambini vittime dell'Aids. Adesso va di persona a conoscere la...

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
1251 0

Vladimir Luxuria è in partenza ma, tranquilli, non per un altra landa desolata teatro di un reality. L’ex deputata ed ex naufraga andrà in missione in Mozambico insieme all’Unicef, agenzia dell’Onu che si occupa dei bambini in tutto il mondo e a cui Luxuria ha devoluto la metà del suo premio per la vittoria del’ultima edizione del’Isola dei Famosi.

I centomila euro devoluti sono andati al progetto "Mozambico. Proteggere i bambini orfani dell’Aids" perché "nessuno più di un bambino orfano o comunque vittima dell’Hiv/Aids – dice Vladimir Luxuria – vive in una situazione di bisogno totale, assoluto; nessuno è più vulnerabile e allo stesso tempo più ‘invisibile’ di questi bambini. Perché in Africa l’Aids è una tragedia ancora in pieno svolgimento, mentre da noi si tende a dimenticarla".

Durante la sua missione l’ex deputata visiterà diverse strutture tra cui gli ospedali di Quelimane e di Nicoadala, le scuole sostenute dall’Unicef e che offrono aiuto alle famiglie del Mozambico colpite dalla tragedia dell’Aids. Ultima tappa sarà l’emittente nazionale "Radio Mozambico" che ospita nel palinsesto una trasmissione realizzata dai ragazzi del posto su tematiche sociali tra cui, naturalmente, anche l’Aids. Nelle strutture dell’Unicef in Mozambico gravitano 325 mila orfani dell’Aids (ovvero bambini che hanno perso uno o entrambi i genitori a causa del virus) e 90 mila piccoli malati.

La missione di Luxuria inizia oggi e si concluderà il 6 aprile prossimo.

Leggi   Lazio Pride 2018, Vladimir Luxuria e Federica Angeli per la prima volta di Ostia
Tutti gli articoli su:
Personaggi:

Commenta l'articolo...