Putin a Elton John: “Pronto ad incontrarti”, la conferma del Cremlino

Dopo settimane di conferme e smentite, il presidente russo incontrerà il cantante

Il presidente Putin ha chiamato Elton John per organizzare un incontro, a confermarlo è il portavoce del Cremlino Dmitri Peskov. Dopo le vicende di queste ultime settimane che hanno visto il cantante inglese vittima di uno scherzo telefonico, pare che il famigerato incontro avrà effettivamente luogo in data da definirsi. EJ aveva espresso la volontà di un faccia a faccia con il politico russo durante una visita in Ucraina organizzata per incontrare il leader Poroshenko.

Nei giorni successivi, la pop star era stata vittima di uno scherzo telefonico architettato da un programma televisivo; il cantante ci era cascato in pieno, tanto da condividere sul suo profilo Instagram la notizia dell’avvenuta conversazione. Il portavoce Peskov aveva poi smentito la notizia, aggiungendo che, previa richiesta, Putin sarebbe stato disponibile a discutere dell’argomento. Dopo lo scherzo, la dichiarazione di Elton John: “Se questo infelice incidente è servito a riportare sotto i riflettori questa vitale tematica, allora sono felice di essere stato preso in giro in questa occasione. Gli scherzi sono divertenti. L’omofobia però non è mai divertente. Amo la Russia e la mia offerta di parlare con il presidente Putin dei diritti LGBT è ancora valida. Sarò sempre dalla parte di coloro che vengono degradati e discriminati.”

Ti suggeriamo anche  Italia 2019, il Paese dell'omofobia: l'Espresso lancia l'allarme

di Davide Bertolino