Vogue America si schiera ufficialmente con Hillary Clinton

Il magazine loda le posizioni della candidata democratica a favore dei diritti LGBT, della giustizia razziale e della riforma sanitaria.

Vogue America ha fatto il suo primo endorsement in vista delle imminenti elezioni che daranno agli Stati Uniti un nuovo Presidente. La scelta del magazine più autorevole del fashion system è andata alla candidata democratica Hillary Clinton“Sappiamo che la Clinton non è sempre stata la candidata perfetta, ma la sua grande intelligenza e la sua considerevole esperienza vengono riflesse in politiche e posizioni chiare, stabili e cariche di speranza”. Questa la dichiarazione ufficiale apparsa sul sito web della rivista, nella quale si cita anche le posizioni della candidata democratica a favore dei diritti LGBT, della giustizia razziale e della riforma sanitaria.
La dichiarazione aggiungo: “Può la Clinton unificare una America così divisa? Ricucire le ferite di questa incredibilmente stressante stagione politica? Le nostre divisioni sono reali e richiederanno molto più di un leader qualificato per sanarle. Eppure due parole ci danno speranza: Madam President. Le donne hanno vinto il diritto a votare nel 1920. C’è voluto un secolo prima che una donna dirigesse per la prima volta questo paese. Lasciamo alle spalle queste elezioni e diventiamo l’America che vogliamo essere: ottimista, che guarda avanti e moderna.
Mentre non è mai successo nella storia del giornale, la mossa non è però sorprendente considerando che Anne Wintour, la editrice capo del giornale, è amica di lunga data di Hillary Clinton e pare che la stessa Hillary le abbia chiesto consigli di stile durante la campagna elettorale. È un endorsement importante considerando, come dice il giornale, “i grandi interessi che queste elezioni coinvolgono, e la storia che sarà scritta dopo di esse”.
anna_wintour_mj-xlarge_transfmww8ztkyokguqylfpqhyk7npu5ekzjxjnlguarh9ki
Ti suggeriamo anche  Condanna a morte per il patrigno che torturò il figlio perché temeva fosse gay