Vuole cambiare sesso e minaccia suicidio

Per due volte in una sola notte un 22enne di Senigallia ha tentato di togliersi la vita. Il motivo è la mancanza di soldi per effettuare l’operazione di cambio sesso.

Non ha i soldi per cambiare sesso e minaccia il suicidio per ben due volte in una notte. È quanto è accaduto ieri, nella cittadina di Senigallia. Il protagonista della vicenda è un ragazzo di 22 anni. Il giovane ha minacciato di gettarsi da un cavalcavia di via Goldoni e poi, una volta salvato, ha fatto scattare nuovamente l’allarme legandosi ai binari della ferrovia. La linea è stata bloccata momentaneamente per permettere i soccorsi.