Addio a Flavia Madaschi, la “mamma di tutti noi”

Si è spenta la presidente di Agedo Bologna, la “mamma” di tante, tantissime persone lgbt

Si è spenta questa notte a Bologna Flavia Madaschi: aveva 72 anni ed era la presidente di Agedo Bologna e amatissima dalla comunità lgbt bolognese, ma non solo.
Commovente il messaggio con il quale il Cassero ha scelto di salutarla e che è stato pubblicato su Facebook: “Questa notte ci ha lasciati Flavia Madaschi, presidente di Agedo Bologna, la nostra mamma. Ha lottato con noi, per noi, tra noi. Sempre, fino all’ultimo giorno. L’ha fatto con amore, con saggezza, con tanta passione, infondendoci il suo coraggio. Saremo più sole e più soli da oggi, ma con un impegno in più da onorare. Accoglieremo Flavia al Cassero per il nostro ultimo saluto, assieme a tutte le persone che le hanno voluto bene. Al marito Oriano e al suo Mattia inviamo il nostro abbraccio forte”.

“La Favolosa Signora bionda è stata la mamma di molte e molti transessuali – recita il messaggio di addio del MIT – perché ha riunito intorno a se un nutrito gruppo di trans, la sua famiglia, come amava rimarcare, che non solo hanno ritrovato in lei sicurezza e comprensione, ma su sua spinta hanno dato corpo e sostanza al MIT bisognoso di partecipazione, di questo la nostra associazione te ne sarà sempre grata”. “Cara Flavia il MIT vuole ringraziarti per averci dato tanto, tantissimo – conclude il messaggio -! La tua eredità è per tutto il movimento LGBT motivo di onore e amore. Ciao Flavia”.

Ti suggeriamo anche  Famiglie arcobaleno escluse dalla Conferenza Nazionale della Famiglia in programma a Roma

La vogliamo ricordare com’era, sempre in prima fila e senza peli sulla lingua, con il suo intervento all’ultimo Bologna Pride.
Ti salutiamo così, come tu – ne siamo sicuri – avresti fatto: “Vaffanculo, Flavia. Grazie di tutto”.