Break The Chains: un’app per combattere l’AIDS

“Rompere le catene delle infezioni”. Con questo scopo Arcigay Milano, Lila, Asa e l’Asl di Milano lanciano in Italia la campagna Break the Chains che si basa su un’app per smartphone. Ecco il video.

Nata in Svizzera, la campagna Break the Cahins si rivolge ai gay per puntare a ridurre il numero di infezioni da HIV, in preoccupante aumento. A raccogliere il testimone in Italia, Arcigay Milano, ASA e Lila con la collaborazione della Asl per i test. Tutto si basa su un’app per smartphone (sia iOS che Android) che consente di iscriversi ad una vera e propria community per trovare i centri di testi più vicini e le organizzazioni a cui rivolgersi per cercare supporto e accoglienza. Tutto quello che dovete fare, oltre a iscrivervi alla community, è fare sesso sicuro per tutto aprile e sottoporvi al test a maggio. E in questo periodo si può usufruire anche di una serie di voucher. Ecco il video che lancia la campagna.

Ti suggeriamo anche  Genitori no-vax attaccano al figlio il cartello "Un bambino con l'AIDS può andare a scuola e io no?"