Codacons, ricorso al Tar contro la circolare Alfano: lo spot video

L’associazione per i diritti dei cittadini lancia la campagna pro matrimonio egualitario

Non solo le associazioni, la comunità lgbt e i sindaci sono schierati contro la circolare del ministro dell’Interno Angelino Alfano. Il Codacons, nato dall’unione di diverse associazioni che si occupano di diritti dei consumatori e dei cittadini,  sta preparando un ricorso al Tar del Lazio (competente per territorio, dato che parliamo di un provvedimento del governo) per chiedere l’annullamento dell’atto firmato dal ministro che impone ai prefetti la cancellazione delle trascrizioni dei matrimoni tra persone dello stesso sesso celebrati all’estero.  Tutti possono aderire: ecco lo spot della campagna.

Ti suggeriamo anche  Bermuda, Ellen DeGeneres cancella il suo viaggio dopo l'abolizione del matrimonio egualitario e chiama tutti al boicottaggio