Daniel Radcliffe testimonial di un’associazione gay

Il giovane attore britannico ha accettato di partecipare allo spot di un’associazione che aiuta gay e lesbiche che pensano di tentare il suicidio. Già lo scorso anno aveva finanziato una linea amica.

Daniel Radcliffe, il volto cinematografico del maghetto Harry Potter, è stato scelto per fare da testimonial nello spot di un’agenzia statunitense che offre un servizio di sostegno alle persone lgbt che intendono suicidarsi. Il giovane attore ha raccontato in un’intervista di avere anche fatto una sostanziosa donazione al Trevor Project, una linea amica aperta 24 ore al giorno. Ecco una parte dell’intervista.