Etero ma non “limitato”. La star di Glee per i gay

di

Cory Monteith dà il via alla nuova campagna "Straight But Not Narrow" in cui ragazzi eterosessuali si mettono al servizio della causa lgbt. "Ti piace ballare o il...

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
2175 0

“Forse ti piace il calcio, o forse ti piace ballare e cantare. Forse ti piace fare entrambe le cose, o nessuna delle due? Non importa, basta che tu sia te stesso, semplicemente tu. Noi siamo ragazzi che parlano di ragazzi a cui piacciono i ragazzi.” E’ questo il testo di un video diffuso dalla campagna nuova di zecca “Straight But Not Narrow”, che riunisce gli etero mentalmente non “limitati” al servizio delle persone lgbt. Come Cory Monteith, star del gay friendly “Glee”.

Guarda una storia
d'amore Viennese.

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...