EuroPride 2019 a Vienna, i primi eventi ufficiali

Tra il primo e il 16 giugno 2019 oltre un milione di persone sbarcheranno a Vienna per l’EuroPride 2019, a 50 anni dai Moti di Stonewall.

E’ ormai quasi tutto pronto per l’EuroPride 2019, che per la seconda volta si terrà a Vienna dal 1° al 16 giugno 2019.

15 giorni di eventi LGBT, tra dibattiti e manifestazioni culturali, nonché tanti party a favore della parità di diritti e della tolleranza, contro l’omofobia e l’emarginazione, che tramuteranno l’Austria nel cuore pulsante della comunità gay d’Europa, esattamente 50 anni dopo i Moti di Stonewall, celebrati a fine giugno con il World Pride di New York.

Tra le tante manifestazioni già confermate l’EuroPride Run (14 giugno), la Pride Beach, un Pride Day al Giardino zoologico, visite guidate a tema Pride attraverso i musei di Vienna, serate cinematografiche e un EuroPride Poolday allo stabilimento balneare Schönbrunnerbad. Il Pride Village in piazza Rathausplatz, invece, sarà il centro della comunità EuroPride, con alternativa più pacifica davanti alla Chiesa Votiva nel Sigmund-Freud-Park.

Vienna attende più di un milione di visitatori, per l’EuroPride, che culminerà nella colorata e chiassosissima Rainbow Parade, attesa il 15 giugno 2019 lungo la prestigiosa Ringstrasse della città. Al termine del Pride, ovviamente, tutti a ballare con l’immancabile party. L’EuroPride del 2020 si terrà a Salonicco.

Ti suggeriamo anche  Abellinum Pride ad Atripalda, lo spot che rimarca l'importanza di scendere in piazza anche nel 2019