Ex porno star ed “ex gay”: “Il sesso anale dà vita a Satana”

Jospeh Sciambra, ex porno star e autodefinitosi “ex gay” lancia un video su YouTube in cui sostiene che dal sesso anale nasce Satana e altre creature demoniache.

^f1Si autodefinisce “ex gay” ed ha affidato ad un video su YouTube la sua teoria sul perché il sesso anale piaccia tanto a Satana. E’ Joseph Sciambra, un passato da porno star e un presente da predicatore cristiano estremista. Nel video, che potete vedere nella versione integrale in calce a questo articolo, un Joseph circondato da immaginette sacre e stauine votive, spiega che “il sesso anale diffonde nel mondo rare e demoniache entità e anche il corpo può essere concepito come il diavolo al quale nascerebbe analmente”.

^rf2Sciambra racconta poi di avere fatto sesso gay BDSM nei film a cui ha partecipato e che sentiva come un’ombra nera che lo avvolgeva quando era in quell’ambiente. “Il retto non è stato pensato per accogliere il pene – continua Sciambra -. Questo genere di attività provoca molti danni fisici, lo posso testimoniare in prima persona”. “Quando sono uscito dal mondo del porno – continua – ho cominciato ad avere problemi. Poi, due anni dopo , ho subito un intervento chirurgico: è stato orribile, mi hano dovuto suturare lo sfintere”.

^f3Sciambra termina il video ricordando ancora i “danni mentali e fisici che il sesso anale può portare. Credo che crei letteralmente una porta d’ingresso verso il demoniaco e il supranaturale”.

L’ex porno star non si limita a diffondere le sue teorie in video che pubblica su YouTube, ma tiene anche un blog intitolato, a scanso di equivoci, “Come nostro Signore Gesù Cristo mi ha salvato dall’omosessualità, dalla pornografia e dall’occulto”.