Flashmob di Arcigay: in piazza le Sentinelle in Piedi (con Giovanardi)

A Modena, una manifestazione delle Sentinelle è stata “disturbata” da musica e balli

Un flashmob al suono di Vogue ed Express Yourself. E’ stata questa la risposta dei ragazzi di Arcigay di Modena all’ennesima manifestazione delle Sentinelle in Piedi a cui ha partecipato anche il senatore Carlo Giovanardi.
Secondo l’ex sottosegretario, Arcigay si sarebbe resa responsabile di “provocazioni e dileggi” causando un “clima di aggressione” contro le 400 (secondo il senatore dell’NCD) che manifestavano, ancora una volta, contro la legge che dovrebbe aiutare la lotta all’omofobia.
Una contestazione, quella di Arcigay, che lungi dall’istigare all’odio, ha contrapposto gioia, musica e danze al silenzio delle Sentinelle.
“Surreale che un politico che manifesta contro una legge sui crimini d’odio poi si scomponga per una contestazione” ha commentato Flavio Romani, presidente nazionale di Arcigay, presente in Piazza Grande a Modena. “L’unica prepotenza che si è vista a Modena – ha proseguito Romani – è quella di un parlamentare che usa il suo ruolo per minacciare provvedimenti o incutere timore”.
Noi vi proponiamo il video del flashmob: a voi il giudizio finale.

Ti suggeriamo anche  San Severo, il comune offre ospitalità alla coppia gay discriminata