Gerusalemme è una città omofoba? Guardate questo video

Dopo la violenta aggressione al gay pride, il magazine YnetNews ha fatto un esperimento.

L’aggressione al pride di Gerusalemme è stata opera di un pazzo invasato accecato dall’estremismo religioso, o la città è davvero omofoba? Dopo i fatti dello scorso 30 luglio, a seguito dei quali una ragazza ha perso la vita, in molti si sono chiesti se la città crocevia delle tre religioni monoteiste sia davvero un luogo poco ospitale per le persone lgbt o no. Sulla scia degli esperimenti fatti a Mosca e in Ucraina, il sito ha filmato due ragazzi che passeggiano per le strade di Gerusalemme tenendosi per mano. Il risultato potete vederlo voi stessi e non è affatto rassicurante…

Ti suggeriamo anche  Savona, omofobia in uno studio medico: c'è un manifesto sulla conversione