L’omofobia trash della candidata di Forza Nuova

Dopo lo spot di Fratelli d’Italia arriva quello di una candidata di Forza Nuova alla Camera. Silvia Rinaldi e il marito parlano di “omofollia che si trasforma di eterofobia”.

I candidati veneti di Fratelli d’Italia sono stati di ispirazione a questa coppia. Si tratta di Silvia Rinaldi e il marito Matteo Castagna. Lei candidata alla Camera per Forza Nuova, lui portavoce di un “Circolo Cattolico Triveneto Christus Rex”. Con due magliette inequivocabili (“Noi Romeo e Giulietta, voi Sodoma e Gomorra”) parlando di “omofollia che si trasforma di eterofobia” e se la prendono con chi grida all’omofobia.

Ti suggeriamo anche  Scandalosa discriminazione a Lecco: seminario sulla felicità interdetto a gay e a chi soffre di disturbi mentali

1 commento su “L’omofobia trash della candidata di Forza Nuova

  1. …. e’ cosi tangibile l’ignoranza e la mancanza di rispetto verso l’altro modo di amare, dico scorrettamente” l’altro modo di amare” poichè il sentimento dell’amore e il modo d’amare non fa distinzione di sesso ….
    la famiglia è fatta di amore e non da un padre e una madre come pensaTE ma appunto da GENITORI
    Complimenti… io al posto vostro mi VERGOGNEREI .
    E’ un esempio di pensiero chiuso, ghettizzante …. siete lontani anni luce svegliatevi, gli antichi erano più saggi e molto più aperti di VOI:

Lascia un commento