Lady Gaga e il commovente discorso per i ragazzi di Orlando

“Abbiamo assistito alla più grande sparatoria della storia americana, non posso fare a meno di pensare che questo livello di odio sia un attacco contro l’umanità stessa”.

Lady Gaga si aggiunge alla lista di artisti e celebrità che in queste ore stanno omaggiando la memoria dei 49 membri della comunità LGBTQI, vittime della strage di Orlando. Ieri sera Gaga ha preso parte alla veglia organizzata a Los Angeles, leggendo i nomi delle vittime e pronunciando un breve ma molto intenso discorso, in cui ha confermato il suo impegno e la sua profonda vicinanza alla causa LGBTQI.

“So che voi tutti avete provato una serie tremenda di emozioni, perché noi tutti abbiamo saputo di questo orribile attacco pieno d’odio a Orlando e alla vostra e alla nostra comunità. Abbiamo assistito alla più grande sparatoria della storia americana, non posso fare a meno di pensare che questo livello di odio sia un attacco contro l’umanità stessa. Stasera mi raccolgo umilmente con voi, come essere umano, in pace, in sincerità, nell’impegno, nella solidarietà, per stare davvero insieme e piangere la tragica perdita di queste innocenti, bellissime persone. Stringiamo un patto d’amore con loro e le loro famiglie che stanno soffrendo così profondamente. Sono figli e figlie, sono padri e madri, tutti loro sono nostri fratelli e nostre sorelle. Ma stasera non permetterò che la rabbia e l’indignazione per questo attacco oscurino il nostro bisogno di onorare coloro che sono in lutto per i propri cari perduti, membri perduti della comunità LGBT. Spero che sappiate che io e tanti altri amici siamo vostri alleati. Non solo io ma tutti qua rappresentiamo la compassione e la lealtà di milioni di persone nel mondo che credono in voi. Non siete soli.”

Ti suggeriamo anche  Lady Gaga celebra Stonewall: "Chiedete alle persone quali sono i loro pronomi!" - VIDEO