La madre di Matthew Shepard: “Trump non può diventare presidente”

di

"Le parole hanno un peso, la violenza causa dolore, l'odio può dividerci".

CONDIVIDI
59 Condivisioni Facebook 59 Twitter Google WhatsApp
2911 0

Una campagna elettorale interminabile, segnata da un odio e da alcuni dei momenti più brutti della politica contemporanea. Sono proprio i toni carichi di intolleranza scelti da Trump e dal suo staff, i responsabili di questo clima odioso che alla fine ha stancato ed esasperato sia i democratici che i repubblicani.Una donna che non è estranea all’odio, Judy Shepard  madre di Matthew, vittima dell’omicidio brutale nel 1998 che ha ispirato la la legge contro gli hate crimes in vigore ora negli Usa – ha pubblicamente denunciato la deriva barbarica dell’America in un video pubblicato da Priorities Usa“Le parole hanno un peso, la violenza causa dolore, l’odio può dividerci” ha detto la donna. “Io so cosa può accadere quando l’odio viene lasciato libero. E Donald Trump non dovrebbe mai diventare Presidente”.

LEGGI ANCHE >>> 

Il caso di Matthew Shepard: ecco perché la sua morte svegliò l’America omofoba

schermata-2016-10-19-alle-10-24-05

Leggi   Scozia, arriva Donald Trump ma la premier Nicola Sturgeon va al Pride
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...