Prima bambola transgender: è polemica in Argentina

Scelta voluta o errore di fabbricazione? Ecco come è fatta la bambola incriminata.

La fata per bambini ha i genitali: la stampa lancia il caso della prima bambola transgender al mondo.
Tutto è nato dalla denuncia su Facebook di una madre argentina che ha evidenziato come sotto i vestiti della bambola siano presenti dei genitali maschili.
Se l’interpretazione della donna sia quella corretta è tutto da dimostrare. Il giocattolo non era pubblicizzato come “bambola transgender” e, guardando le immagini, quello che è stato identificato come un pene sembra – più semplicemente – un difetto di fabbrica.

Del resto, a dar peso a questo “scandalo” sono gli adulti; i bambini e le bambine, invece, continuano a giocare come hanno sempre fatto.

Ti suggeriamo anche  Brescia: sul cartello luminoso del Comune il messaggio contro le famiglie arcobaleno