Religiosi manifestano al Pride e la drag queen li stende così [VIDEO]

L’omosessualità è un abominio? Sentite cosa ha risposto questa drag. Da standing ovation.

È accaduto al Pride di Seattle. Un gruppo di manifestanti cristiani si sono presentati con cartelli che riportavano frasi della Bibbia sui gay: inferno, peccato, abominio…
Ciò che forse non si aspettavano è la reazione della drag queen locale che gli ha risposto per le rime.
“Se loro seguissero tutti gli insegnamenti di questo libro che usano per odiare – ha esordito Mama Tits – loro stessi sarebbero dei peccatori”.

Loro indossano tessuti di cotone e poliestere: questo è un abominio! Uccidete i vostri figli che fanno sesso fuori dal matrimonio?
Dormite con la vostra moglie? Quando per lei arrivano quei giorni del mese, non potete condividere il letto con lei. Dovremmo forse lapidarvi per questo?
Perché non vi leggete il vostro libro e iniziate a seguire alla lettera gli insegnamenti del vostro dio e imparate ad accogliere e ad amare?
Non vi resta che abbandonare l’odio. Siete un triste, mi spiace, siete un triste aborto per degli esseri umani.
Una volta che avrete imparato a eliminare l’odio, anche voi potrete trovare la felicità perché noi vi accoglieremo a braccia aperte se saprete spalancare le vostre menti. Ma non oggi, Satana. Non oggi!

Una standing ovation per Mama Tits.


Ti suggeriamo anche  Orlando, il poliziotto di guardia non era davanti al Pulse quando è entrato l'attentatore

68 commenti su “Religiosi manifestano al Pride e la drag queen li stende così [VIDEO]

  1. Salve mi chiamo elisabette è sono cristiana evangelica.. e rispetto a tutto ciò posso dire solamente che l uomo dovrebbe seguire realmente gli insegnenti di Dio.. l odio nei confronti dei gay e certamente scorretto e inaudito anche di fronte gli occhi di Dio.. ma ciò non toglie che voi praticate ciò che x Dio è peccato.. egli non odia voi xkè nella sua parola troverete scritto che Dio ama il peccatore ma odia il peccato.. so e capisco che x voi accettare queste cos sia difficile xkè credete che ciò che voi facciate sia giusto. Ma dinanzi a Dio tt qst va contro natura. L uomo è fatto x unirsi cn la donna e viceversa.. Dio ci insegna ad amare tutti ed è x qst che anche i gay devono ricevere amore ma ci insegna anche di predicare ciò che x il mondo sia giusto.. quindi oggi vi dico che quello che voi fate è sbagliato ma vi dico anche che Dio vi ama.. quindi date il vostro cuore a Dio e lui cambierà le vostre vite e il vostro modo di pensare e di essere. Dio vi benedica e vi aiuti a capire ciò che x lui sia giusto.

  2. Ma smettila e cercate di svegliarvi branco di pecore, la religione vi da alla testa a quanto pare. Il contro natura. La natura l’ha creata lui no? E allora come fa a dire che è contro natura se ha creato anche gli omosessuali? State dietro a un libro scritto da ciarlatani, se le ricette di benedetta parodi fossero vecchie, e a sfondo religioso quanto la Bibbia, preghereste anche per lei a quest’ora… Gregge. Poi voi nn potete proprio dire cos’è giusto o sbagliato, 1 perché non tutti la pensano come voi e predicano la vostra stessa religione, o meglio, la predicano ma in modo diverso per fortuna. E 2 perché credete in qualcosa che non è neanche sicuro esista.

  3. Cara Elisabetta, a prescindere dalle tue discutibili argomentazioni, ti rendi conto di quanto sia presuntuoso e arrogante affermare di conoscere la volontà di “Dio”?
    Il fatto che tu sia evangelica non ti rende automaticamente migliore di un cattolico.
    Ti dico questo perché tu non puoi assolutamente negare il fatto certo che i vangeli sono opera di uomini,quindi fallibili.
    E che sono stati utilizzati da altri uomini per seminare odio e morte per 1700 anni. È dunque questo, il messaggio di Dio?

  4. Non credo nel tuo Dio e non vedo perché una sua legge religiosa, che non ha nessun valore giuridico, debba invadere la mia vita privata bloccando leggi indette da uno stato, a suo dire, “laico”.
    Sai che c’è? Da domani sono a dieta quindi VEDI DI NON MANGIARE BISCOTTI! HAI CAPITO?!?!?

    Ps mi vado bene così; perché dovrei cambiare ancora non riesco a capire! Non rubo, non mi drogo e non faccio nulla che vada contro le leggi dello stato italiano… Di cosa dovrei redimermi? O.o

  5. Cara Elisabet, chi sei tu per dire ciò che è giusto o sbagliato? Contro natura? L’omosessualità è presente anche e abbondantemente nel mondo animale. Studia di più prima di sparare sentenze. So che la religione si nutre dell’ignoranza della gente come te ma a tutto c’è un limite. Se lo scopo dell’unione tra due persone fosse solo ed esclusivamente la riproduzione, allora anche le coppie sterili sono un abominio? Impara ad amare e a rispettare. Poi magari parla pure ma fallo solo se la qualità delle tue parole è migliore del tuo silenzio.

  6. Secondo me te hai qualke problema serio… dio benedica il tuo modo di ragionare, il tuo modo di fingerti santa e il tuo finto esser cattolica.. il male, la falsità non sta nell esser omosessuale.. il male sta nel fingersi pulita e casta spiritualmente!! Fai la tua vita che gli altri fan la loro.. ALMENO NOI NON FACCIAMO DISTINZIONI E AMIAMO LA GENTE PER QUEL CHE È E NON PER QUELLO CHE DICE E FA!

  7. carissima elisabetta, dimentichi che la religione cattolica non è la religione universale. I discorsi di dio,amore, peccato, etc. vanno bene se tutti i gay fossero di una religione, ma a molti di dio non gliene puó fregare di meno o quantomeno hanno una concezione diversa della religione cattolica se non tutt’altra religione o nessun credo. queste scene di gente che va coi cartelli, a contestare le parate gay sono prive di qualsiasi concretezza. è come se i musulmani andassero a rompere le palle a chi compra la carne di maiale in macelleria. il gay pride non é una parata solo esclusivamente per noi, ma è di tutti, é una giornata di assoluta gioia e spensieratezza e, a volte di amara delusione per alcuni che vorrebbero vedere certi diritti umani appoggiati anche solo per poter sposare la persona della sua vita. Come si vive la vita non lo deve decidere un libro di 2000 anni fa. noi siamo fieri di quello che siamo e ne dio, ne satana ci potranno mai far smettere di essere quello che siamo: esseri umani.

  8. Bella ma dio ama tutti sia omosessuali che eterossesuali voi siete i peccatori perché trasmettete odio e violenza andrete voi all inferno no noi stammi bene

  9. Ciao Elisabette. Potresti dimostrare l’esistenza di dio per cortesia? Non rispondere la bibbia, il vangelo, o tutte quelle cagate di libri. Vorrei una prova concreta. Sono stanco di risposte tipo: Cercalo, è dentro di te, ci devi credere.. Io proprio lo voglio vedere, capito? Nello stesso modo in cui si dimostra l’esistenza dei neuroni, di quello che sono le stelle, della naturalità dei gay ecc ecc.. Potrei avere prova tangibile ?

  10. Sono fatto ad immagine e somiglianza di Dio.(Genesi 1:26-27)

    ciò vuoi dire solamente 2 cose:
    o dio è come tutti noi, eterogaybisessualetrans..
    o dio si è sbagliato. Ma se così fosse, si creerebbe un precedente.

    Ammettere un errore della somma perfezione significherebbe far crollare l’intero impero
    costruito su tale concetto.

    Credo che dio non commetta errori, credo che l’errore sia totalmente umana come caratteristica.
    Credo che si cadi in errore ogni volta che non ci si apre al messaggio più importante che scaturisce dalla Bibbia: Ama il prossimo tuo, come te stesso.
    Non lasciamoci plagiare da concetti non cattolici ma umani come quello di naturalità o proliferazione.
    Andiamo oltre. Non cadiamo nell’errore di giudizio…ma avviciniamoci a Dio nell’accettazione della diversità.

  11. Ma è tanto difficile x voi timorati di dio accettare che ci può essere qualsiasi cosa di diverso???
    Dio è stata una grande favola che x ignoranza ha guidato le scelte sociali, alimentari, di un popolo. Ora basta. Svegliatevi! E soprattutto non interferite nelle scelte diverse degli altri, qualsiasi esse siamo! Soprattutto se sono scelte dettate dalla natura delle persone.
    Io spero che voi timorati di dio facciate la fine che meritate, e scusatemi ma io non sono tollerante con la cattiveria vestita da religione.

  12. Dio condanna anche la superbia, il peggiore dei peccati… E chi si arroga il diritto di avere bene interpretato la parola di Dio è il peggiore dei superbi… quando saremo morti scopriremo chi ha interpretato giusto… E chissà: se io dovessi bruciare all’inferno, mi sa tanto che sarò in vostra compagnia! Io credo che Dio ami gli uomini e li crei a Sua Immagine… Quindi voi altri sostenete che anche Dio si sia sbagliato… Ho pena di voi: la sessualità è distintiva dell’uomo e innata, come il colore degli occhi o della pelle… E per un colore di pelle diverso, voi “cristiani” avete ucciso, dimenticando che Gesù è nato sulla Terra ARABO di fattezze… Quindi chi vi dà il diritto di credere che Dio la pensa come dite voi? Dio ha sempre stimolato l’uomo a com-prendere… E purtroppo la maggior parte del genere umano ha miseramente fallito… E Dio ha sempre invitato l’uomo a trovare Gesù negli occhi del prossimo… Siete tutti ciechi, accecati da un manipolo di gente superata con idee antidiluviane… I vangeli sono molteplici, ma pochi vecchi potenti ne scelsero quattro… E NESSUNO può dire con certezza che sono giusti!! Fatevi un esame di coscienza, la vostra anima si è talmente annerita che neanche più ve ne rendete conto…

  13. Mi dici il passo preciso della bibbia dove c’è scritto che Dio ci crede contro natura? Perché io che l’ho letta non l’ho trovato! Siete ignoranti e basta!

  14. ElisabetLipardo tu parti dal concetto che tutti credano in un Dio, mente ci sono moltissime persone che come me non credono, ma comunque persone come voi fanno di tutto per indurci comportarci come impone un Dio, lasciateci il diritto di scegliere come vivere la nostra vita, perché questo diritto in Italia non è garantito.
    Ti auguro di riuscire ad aprire la tua mente a quello che è diverso.
    Un saluto da un etero non credente che si batterà sempre perché ognuno possa vivere la vita come meglio crede (compreso seguire i dettami di Dio)

  15. Cara Elisabetta anzitutto complimenti per la tua paraculaggine, non credo che sei nessuno per dire che qualcosa è giusto o sbagliato, finiamola di dire che l’uomo è fatto per, perché suona un po come la terra è piatta o l’universo non è infinito…e ti ricordo carissima che la chiesa non ha pensato neanche un momento a bruciare vivi filosofi che la pensavano diversamente ritenendo loro eretici e fuori natura. Adesso dimmi, cos’è la natura? Sei solo un arrogante e ti ricordo che com’è scritto nelle sacre scritture dio ha fatto l’uomo a sua immagine e somiglianza, i gay non mi sembra somigliano ad un extraterrestre quindi pensa un po questo. Buonaserata.Ps quella e accentata iniziale è più contronatura di tutto.quello che hai scritto.

  16. ElisabetLipardo…
    Sono contento delle tue parole e della possibilità di discussione…
    Dammi un solo passo, libro-versetto, dove si afferma quello che tu spieghi…
    ne sarei felice…
    Grazie

  17. Cara Elisabetta, non prenderla come una critica ma come un consiglio. Dovresti leggere la Bibbia, ti sarà utile per imparare a scrivere correttamente in italiano. Personalmente la scrittura da ragazzino delle medie mi infastidisce molto. Leggilo, non è un granché come di libro, ma dato che sei una fan di dio te lo consiglio. Però ripeto non è il massimo delle letture, troppe guerre, odio e sangue per i miei gusti. Io preferisco altri titoli, per esempio “Orlando” di Virginia Woolf.

    Ps Secondo me va contro natura chi violenta la lingua italiana.

  18. Cara Elisabet.. lo sono cristiana cattolica e lesbica e consco bene le letture e ti assicuro che non dicono quelli che tu e sfortunatamente molti altri credete.. la maggior parte dei testi se presi alla lettera prevederebbero azioni barbare nei confronti di noi tutti anche solo per il fatto che viviamo la nostra vita secondo I canoni moderni.. leggeteli bene I libri di cui tanto parlate…

  19. Cara Elisabette,
    chi crede in Dio non ha bisogno che voi gli diciate chi Egli ama e chi Egli non ama. Chi non crede in Dio non ha bisogno di sentirsi dire in cosa credere, come comportarsi.
    Inoltre, se volete veramente continuare a predicare la vostra verità a coloro che vanno “contro natura”, abbiate almeno la decenza, voi, di seguire le regole della lingua italiana.

    Roberto

  20. Intanto dio non si mette a parlare con X di continuo che sembra una partita a zero per.
    Per favore voi che fate tanto i saccenti almeno usate l’italiano anche quando scrivete, perché non mi sembra che parliate in questo modo a meno che siate dislessici.

  21. Sì, ma, Elisabetta: come dice Mama Tits, e come sostengono molte persone che procedono per logica, voi credete che l’omosessualità sia un abominio perché così è scritto nella Bibbia e tutti ciò che è scritto nella Bibbia è sacrosanto.
    Ma visto che nella stessa Bibbia è scritto anche che la moglie adultera va lapidata, che la schiavitù è una cosa buona, che le donne non possono insegnare, che durante le mestruazioni le donne sono impure e non devono stendersi o sedersi accanto agli uomini, che i figli degli adulteri vanno uccisi prima della maggiore età, che si può vendere le proprie figlie, che è un abominio lavorare di sabato, mangiare crostacei, rasarsi i capelli, piantare ortaggi diversi nello stesso campo, indossare il cotone, perché non ritenere anche queste cose peccato?

  22. Cara elisabet, l’abominio e il peccato risiedono nel tuo linguaggio, che veramente non si può sopportare; retorico, finto, indigesto.
    Dio dall’altro dei cieli non sopporterebbe tanto vuoto lessicale.

  23. È per questo che Dio ha creato gli uomini in modo tale che possano provare piacere anche nei rapporti anali ? Tesoro vai a farti la lavata del cervello … sempre che non te l abbiano già fatta loro !

  24. Carissima Elisabette,
    Sono d’accordo sulla tua interpretazione della bibbia. Ma questo ė quell che dice il TUO Dio.
    Tu credi in lui e segui alla lettera i suoi comandamenti. Bene prova quello che vuoi per queste persone. Ma ripeto questo ė il tuo Dio, la tua religione, una tua scelta, vivi la tua vita come credi e con quello che credi, ma non imporla agli altri, non sei Dio. Ognuno ha diritto di vivevere la propria esistenza come meglio crede se questo non comporta restrizioni o cattiverie verso gli altri, se decide di vivere una vita secondo te, il tuo dio,la tua chiesa,la tua religione, il tuo credo nel peccato il problema e suo non tuo. Prega per lui nel caso che possa ritrovare quella che secondo te e la retta via. Io pregherò il mio Dio perché tu possa essere illuminata e come dice il tuo Dio siamo tutte sue creature, anche quelle “sbagliate”.

  25. @ElisabetLipardo sinceramente, qualcuno che promette di cambiare il mio modo di essere e di pensare non mi sembra una fonte di amore, ma uno spaventevole abominio.

  26. Oh, in giro e’ pieno di gente che conosce per filo e per segno cosa pensa un essere tanto onnipotente quanto invisibile ed intangibile.
    Ma se e’ cosi’ onnipotente, perche’ non viene a dircelo direttamente da solo e manda invece in giro gente che pare uscita direttamente dal Malleus Maleficarum?

  27. Io sono credente e cattolica e non mi vergogno di esserlo, ma mi vergogno dei cristiani che si ritengono tali e vogliono insegnare agli altri cosa e’ giusto e cosa e’ sbagliato. In nessuna parte del Vangelo e’ scritto che essere gay e’ peccato. Se il peccato e’ quello di fare sesso per fini diversi dalla procreazione, scagli la prima pietra chi tra i cattolici non ha mai fatto sesso fuori dal matrimonio ne’ per fini diversi dalla procreazione. Sta cosa poi non sta scritta da nessuna parte. Sono tutte libere interpretazioni che inculcano da secoli e secoli. Voi direte come faccio a definirmi cattolica se la penso così, ma io credo che visto come si è evoluta la Chiesa in tutti questi secoli, e’ per me scontato che tra magari cinquecento anni la Chiesa sarà a favore dei matrimoni gay, così come ora accetta l’uso del preservativo e la comunione per i divorziati. Perciò cari cattolici bigotti svegliatevi! Smettetela di ragionare in base a quel che dice la Santa Chiesa, basta ascoltare il papa di oggi per capire che le cose possono cambiare, ma prima di tutto a cambiare dobbiamo essere noi stessi. La parola di Dio, come dice questa drag Queen, e’ molto diversa da quella che vogliono interpretare la maggior parte dei cattolici. L’amore verso il prossimo e verso se stessi e’ il primo comandamento. La società si è evoluta e la chiesa pure, seppur con ritardo. Ma si evolverà. Perciò se la religione e la parola di Dio sono rimaste sempre le stesse, non vi pare che forse tutti i concili ecc. non sono che interpretazioni umane, spesso anche errate o, diciamo meglio, opinabili? Se tutto ciò è opinabile, torniamo al primo comandamento di Gesù, e vorrei vedere chi ha il coraggio di puntare il dito contro i gay! Ciao

  28. Aggiungo, se non mi sono spiegata bene, che il concetto per me è’ molto semplice: nel Vangelo non sono elencati tutti i casi della nostra attualità e società, nonostante i gay siano sempre esistiti. Perciò la parola di Dio se deve essere eterna, non può cambiare di interpretazione in base a quel che dice il prete o papà di turno e agli accordi che sigla la Chiesa di secolo in secolo in base a quello che è più o meno accettato dalla società del tempo. Si sa che i cambiamenti si fanno per la volontà e tenacia di poche persone, pensate a come erano bigotti negli anni 60 rispetto ad oggi, tutto cambierà. A me sembra così chiaro e ovvio. Se i gay esistono da sempre… Spero siano note a tutte le feste gay tra i romani e i greci… E Gesù non ha puntato il sito contro ai gay al tempo… Non lo ha fatto perché non è l’essere gay che è peccato, ma ripeto che se il peccato e’ da ricondurre all’atto sessuale vissuto come vizio… Allora a essere coinvolti sono tutti gli esseri umani, in egual modo e misura! Il fatto che un uomo e una donna possano dal sesso generare dei figli e i gay no e’ dato di fatto. Ma è anche vero che Maria e Giuseppe non lo hanno fatto ed Elisabetta era sterile. Perciò non so se mi capite… Svegliaaaaa!!! Gesù non è nemmeno nato da un atto sessuale, perciò andate oltre!!! L’amore è unico e universale!

  29. “voi praticate ciò che x Dio è peccato” . . . “Ma dinanzi a Dio tt qst va contro natura.” . . . ” Dio cambierà le vostre vite e il vostro modo di pensare e di essere. o.O” What?! Ma vi leggede quando scrivere queste parole bigotte? E non vado oltre per non risultare scortese! 1) Qualcuno ha per caso sentito Dio pronunciare “i gay sono peccatori! Non devono amarsi o fare sesso tra loro..” IO NO, non vi è nessun passaggio specifico della Bibbia in cui vi è scritto “I GAY SONO SBAGLIATI.” 2) C’è una grande differenza tra Amare e Riprocreare, purtroppo anche attraverso uno stupro è possibile portare avanti la specie, Amare e manifestare con il proprio corpo l’amore è qualcosa di ben più profondo, a prescindere da sesso razza ecc. ecc. l’omosessualità è presente anche tra gli animali che praticano la fellatio l’uno con l’altro, quindi smettetela con ‘sta storia del “è contro natura”!

  30. ahahaha…la mia ex cristiana evangelica mi ha fatto le corna…CON UNA DONNA!!! evvaaaaiii!!! pecoreeeee…soete delle pecore…viva i gay, dio, se ne esiste uno, vi ha creati e vi ama…al rogo preti pedofili e pastori che si arricchiscono fottendo il cervello alla gente

  31. Francesco: “Cara elisabet, l’abominio e il peccato risiedono nel tuo linguaggio, che veramente non si può sopportare; retorico, finto, indigesto.
    Dio dall’altro dei cieli non sopporterebbe tanto vuoto lessicale.” …DALL’ALTRO DEI CIELI? DALL’ALTRO?! ALTRO?? si dice dall’alto, come è logico che sia, voi che intervenite parandovi dietro lo scudo della lingua italiana e scrivete strafalcioni inauditi siete il top del top.Detto questo,questi insulti e modi di fare e di scrivere nei confronti di una persona solo perché crede in Dio,e voi no, è una vergogna, tutti puntano il dito contro tutti, tutti notano la pagliuzza nell’occhio del prossimo,ma nessuno guarda la trave nel proprio occhio ! Tanto difendete una persona perché la pensa come voi e condannate chi è chiuso e bigotto di mente, dimostrandovi anche voi come tali nel momento in cui scrivete ste cose. Ormai il dialogo non esiste più, basta pararsi dietro un display per usare parole di disprezzo ! Tutto questo astio è nauseante.

  32. Cara elisabet,scusami se te lo dico e te lo diciamo ma sei un controsenso dietro l’altro,e come te la tua religione.
    Nella bibbia c’è scritto che dio ama,eppure sapete soltanto odiare e crocifiggere ciò che non comprendete e questo è a dir poco puerile..spero che il tuo “dio” o presunto tale ti faccia spalancare la mente perché le religioni si nutrono di menti labili come la tua pronte a seguire ogni cosa che sia riconducibile o presumibilmente riconducibile alla bibbia tra l altro un libro con un contenuto la cui veridicità non è mai stata appurata ed equivale a credere a babbo natale.
    Sempre parlando della bibbia o dei vangeli molti peccati,oggi ripugnanti,come lo stupro,la pedofilia ecc. non vengono nemmeno nominati,quindi secondo il tuo ragionamento le persone non dovrebbero essere perseguite se compiono ciò?
    Ti do un consiglio,aprì la mente perché con queste mentalità bigotte non vai da nessuna parte.
    Pace

  33. Ah Elisabè, io mi leggerei un libro di grammatica prima della tua cara Bibbia, Vangeli e cose varie, fai tu cosa puoi fare.
    Ora non è una questione di omosessualità o meno, ti parlo da umano, seriamente, chi siamo noi per fermare l’amore che lega due persone dello stesso sesso? Tu credi che due omosessuali commettano peccato? Bene, falli peccare in pace, lo dico a te così come a tutti i bigotti come te, detto ciò, ciao ciao e buona vita

  34. Scusate io sono giovanni cmq il primo io sono omosessuale è fiero di esserlo.
    per Elisabetta ma che stai a dire che stai a dire cazzo vedi che il prete della mia scuola quando aveva che io ero gay ci provava come un pazzo.
    infatti poi siamo finiti pure a letto con lui hauhauahuahu questa è la tua chiesa ora questo prete a Palermo lo hanno arrestato perche fece la stessa cosa ad un ragazzo io avevo 14 anni lui 46 ti ho detto tutto.
    i preti sono i primi repressi e le suore pure.
    ora mica perché so reprimono loro lo devo fare anche io?????
    in più non pure il mio fratellino il piccolo di 18 anni ha capito di essere gay, non so ci vuoi fare fucilare per questo?
    Vai in chiesa dai tuoi amati cristini ipocriti che per colpa della chiesa, no di Dio.
    ce tutta questa chiusura mentale in Italia.

  35. La cosa peggione, purtroppo, è che individui come questi pseudo cattolici e come tutti coloro che commentano sostenendo la parola di Dio….é che non hanno la più pallida idea di chi sia Dio.
    Hanno creduto alle barzellette panipolatorie della chiesa che li utilizza come marionette, nella loro inconsapevolezza. Li gestisce e li tiene sotto controllo dando loro la sensazione di essere liberi.
    Se queste povere persone incosapevoli conoscessero davvero la corretta interpretazione delle scritture che non parlano affatto di ciò che la chiesa va predicando.
    Aprite gli occhi cattolici omofobi ecc.. Cercate la veritá e smettetela di occupare il vostro prezioso tempo, la vostra preziosa vita a gudicare gli altri e ad insegnare loro cosa é giusto o meno. Se solo aveste l’1% della capacitá di osservare ciò che state facendo..potreste davvero aiutarlo questo mondo. Ma come la maggior parte di religiosi estremisti..la vostra, purtroppo mi spiace mettervelo davanti in modo così deciso, é solo un disturbo profondo della personalitá. Necessitate di esser aiutati. E mi auguro che arriverà il giorno in cui ve ne renderete conto.
    Cercate la verità. Uscite da condizionamenti millenari. È arrivato il momento. Siamo tutti pronti.
    Noi, omosessuali, vi amiamo lo stesso.

  36. Ciao sono Michela sono eterosessuale, io concordo pienamente con quello che dice Michele Mereu!!, gli omosessuali sono persone normali non hanno nulla ne di sbagliato ne di abominevole!!! Sono delle persone molto felici gioiose, ed estremamente simpatiche, io ho molti amici omosessuali e sono delle persone eccezionali, con dei sentimenti fortissimi e molto sensibili che è una gran bella cosa, qui ci vorrebbe davvero più sentimento e più amore x le l’umanità, basta discriminazioni!!!!!! E smettiamola di odiare sempre tutti

  37. Solo due cose.
    A) Sn Cristiana e credo in Dio
    B) Credo anche che questo trans abbia ragione.
    Il messaggio principale di Nostro Signore è l’amore fraterno, ama il prossimo tuo come te stesso.
    Ricordiamoci che, per quanto la bibbia sia una sacra scrittura, NON è stata scritta da Gesù ma dai suoi seguaci e che è stato SCELTO da un concilio di persone cosa metterci o no dentro. Non è arrivata via fax dal cielo, è una creazione umana.

    Gli omosessuali, i bisessuali, i trans e quant’altro sono persone come noi che semplicemente hanno gusti diversi. Dio li ha creati, come ha creato tutti noi e quindi le possibilità sono due:
    1) Che essi siano così per suoi volere
    2) Che Dio abbia fatto degli errori
    Io voglio credere nella prima possibilità.

    Gli omosessuali non scelgono di essere tali. Nessuno può scegliere di chi si innamora. L’amore è un sentimento e come tale a volte è insensato, magari passi una vita a crederti eterosessuale e poi arriva lui/lei che ti fa innamorare, non importa il sesso. O il contrario.
    Io non credo che l’amore abbia barriere di genere, etnia o credenze.

    Quest’odio per il diverso è ciò che rende il mondo un posto peggiore in cui vivere. Quando riusciremo ad accettarci tutti per quello che siamo forse inizierà un epoca migliore.

  38. Ciao ragazzi.. vi prego non date seguito a quanto dice Pirisi..io sono fiero di essere gay e di essere cristiano…lui non se ne rende conto, ma il suo sviolinare citazioni bibliche come se fossero saette non fa altro che mostrare il lato più buio del messaggio evangelico.Ogni giudizio, offesa, condanna che fa in nome di Dio non lo rende suo testimone ( come crede ) e non da testimonianza alla bellezza dell’Amore di Dio…Ci tenevo solo a precisare questo…Fortunatamente l’amore di Dio è altro….

  39. Elisabetta cacati in mano e prenditi a schiaffi.. Quando hai finito di prenderti a schiaffi passa il messaggio a tutti quelli della razza tua!! Vivi e lascia vivere!!! Siamo nel 2014 e la chiesa con la sua falsa religione ha fatto già abbastanza danni in 2000 anni di storia! Chi ci ha mai parlato con dio!? Chi siete voi x inventare parole che una probabile entità dice!! Ma per FAVORE!!!

  40. Io nn ho nniente contro i gay se quel che fanno é peccato se la vedranno loro con dio nn sono io ke devo giudicare… sono daccordo con elisabette sul fatto ke é una cosa contro natura percheé il mondo nn va avanti a forsa di gay, é una cosa che nel mio piccolo nn accietto molto, ma il mondo é grande come ho detto primaa nn sono io a giudicare

  41. Carissima Elisabetta
    Credimi … Ho studiato tanto nella mia vita e molti anni li ho passati a contatto del mondo dei religiosi. Oggi mi sento di essere un’anima troppo gentile, premurosa e rispettosa verso l’umanità intera per poter credere ad umani che sotto l’egida di una qualsivoglia religione parlano in nome di Dio!
    Credimi, lo dico semplicemente per il tuo bene e per quello di tutta l’umanità’.

  42. Voi donne secondo la chiesa siete utili solo alla procreazione. Non avete diritto di parola. La chiesa è solo un incubatrice di pedofili e mignotte che in nome di dio commettono atrocitá. Prima di aprire le gambe pe divertirvi e poi uccidere i vostri figli pensateci tanto la troia la puoi fare lo stesso. Se il tuo dio fosse buono e vero aghiusterebbe il mondo ma siccome non esiste o non gliene frega un cazzo lo kascia comè. Dio ha lasciato morire gli ebrei. Lascia morire i figli altrui. Etc etc

  43. Ciao Elisabetta, tu sbagli, tu non hai capito lo spirito del vangelo, che è amore puro, incondizionato. chi sei tu per interpretare il vangelo piegandolo ai tuoi bisogni,ai tuoi desideri? Vivi la tua vita, studia il vangelo e non lasciati condizionare e lascia che a pensare sia il cuore.
    E magari fai un esame di coscienza. Io intravedo il peccato di superbia in te. Si usa il cilicio tra gli evangelici?
    Rispetto e la parola chiave. Open your heart

  44. Secondo me Dio pensa ” ma fate un po come diamine vi pare ” !!!! State a farvi la guerra per ciò che e’ giusto o sbagliato . Ma finitela …
    VIVI E LASCIA VIVERE , ecci qual’è la mia religione !!!!!
    W i gay , w la chiesa , w l’ amore e gli animali !!!

  45. …l’unico commento alla notizia è quello di Elisabette, tutti gli altri sono commenti e/invettive/aggressioni verbali/insulti nei confronti dell’autrice del primo commento.

    Scusate, ma l’amore di cui parla la drag quenn?? Io trovo abbia detto delle cose intelligenti ed interessanti, che non aggrediscono ma colloquiano. Non trovate che sarebbe più coerente, utile ed interessante riportare i commenti nel verso (giusto) dell’articolo? Potrebbero venire fuori scambi di opinione decisamente meno sterili…credo.

    Saluti a tutti

  46. Contro natura? Ma se è lei stessa che usa l’omosessualità per regolare la nascita di alcune speci di farfalle!
    E non solo di questi animali.
    Ma spesso quando una specie prende il sopravvento di un ambiente si serve proprio dell’omosessualità per regolarne la nascita, perciò in che senso contro natura? poi di quale parli scusa?di quella natura che prevede che la materia si nutra di materia stessa (e che di certo cozza con “non ammazzare”) o di quella che dovremmo cambiare perché non dobbiamo seguire l’ istinto? (Orribile tentatore).

  47. Dio è gay !!!! Il tuo dio è Gay!!! Il vostro dio è gay ….come il mio .
    Ma tu NO !!!!
    Iniziamo a diventare tutti un po’ piu Gay ovvero allegri & mettiamo in un cassetto l odio la superiorità e la beata-deficienza !!!!!

  48. Dio ama tutti incondizionatamente tutti,e chi professa la sua parola,dovrebbe ricordare questo!Non dico di piu’!Chi parla x la sua voce,e’ impossibile perche’ e’ lui una persona, e nessuno puo’ entrare nei pensieri altrui(soprattutto i suoi)!Io son Cristiano e gay!Non ho mai giudicato nessuno!Che i cattolici comincino ad amare come il Dio ha insegnato!

  49. Rabbia, tristezza, depressione: i sentimenti che provo nell’udire i deliri di poveracci come questo Sig. Pirisi. Come si fa a considerare “Sacro” un mondezzaio qual è quel libro pieno di odio, violenza e barbarie qual è la Bibbia? Sì, Sig. Pirisi, sappia che il libro che le sta tanto a cuore io l’ho letto e letto bene dall’inizio alla fine, non perché lo ritenga degno di una lettura attenta, ma perché, ahimè!, nato in una famiglia cattolica mi hanno obbligato a leggerlo, a studiarlo, quasi a impararlo a memoria. Fin da quando avevo otto anni mi accorsi dell’assurdità di quel libro, così ridicolo, assurdo, senza senso. Certo, fosse un romanzo di fantascienza finirebbe anche coll’essere una lettura gradevole, ma a pensare che vi sono persone come Lei che basano la propria vita sulla lettura di quelle stupidaggini ci sarebbe da fasciarsi la testa. Se poi pensiamo alla quantità di dementi e ritardati (non me ne vogliano questi ultimi) proprio come Lei, caro Sig. Pirisi, che non solo vogliono vivere la loro vita seguendo degli insegnamenti trogloditici, ma addirittura pretendono di imporre questo loro delirio sugli altri, allora – come direbbe la Rettore – datemi una lametta che mi taglio le vene! Se oggi per strada, in televisione, al mercato ci trovassimo di fronte un uomo che dichiara di essere il figlio di Dio, lo ignoreremmo, ci faremmo una bella risata o tutt’al più, com’è giusto che sia, chiameremmo il manicomio a finché gli infermieri possano prendere il malcapitato in consegna, mettergli una camicia di forza e imbottirlo di psicofarmaci. Stessa cosa faremmo un pazzo che sale su una montagna e ha delle crisi allucinatorie nelle quali si immagina un’entità superiore che gli dà un elenco di precetti da seguire; pena, la dannazione eterna. Io non condanno certo le persone che vivevano duemila anni fa, che non sapevano cos’è la malattia mentale e che, non avendo altre nozioni in merito, hanno creduto avessero di fronte reincarnazioni di Dio, profeti, demoni, streghe, angeli o quant’altro, la natura dei quali spesso dipendeva dalle circostanze socio-politiche dei tempi più che dalla malattia stessa che in molti casi è facile identificare in varie forme di schizofrenie allucinatorie di tipo visivo o uditivo. Ciò che mi chiedo, tuttavia, è perché, oggi che conosciamo i neuroni, le sinapsi, i geni, gli ormoni… oggi che sappiamo come curare l’angoscia, le nevrosi, le ossessioni, allucinazioni, deliri, paranoie, bipolarismo e schizofrenia… Oggi, ci sono ancora persone che vogliono credere in ciò che l’uomo ha dimostrato senza ombra di ragionevole dubbio essere una menzogna. Allora mi domando: non è che queste persone, come Lei Sig. Pirisi, si ostinano a credere in ciò che in fondo al cuore sanno essere una menzogna solo perché hanno bisogno di farlo al fine di avere una giustificazione per il loro odio? Al fine, cioè, di giustificare il vostro odio con un “bene superiore”? Mi risponda, La prego…

Lascia un commento