Ricordate il cuoco gay vessato dal ristoratore? Ecco chi è il suo capo

Costretto ad andare con una prostituta, lo ha denunciato. le Iene trovano il ristoratore.

Poco più di un mese fa vi avevamo raccontato l’agghiacciante storia di un cuoco riminese, gay, che era stato vittima di vessazioni, insulti e offese da parte del datore di lavoro che lo aveva anche costretto ad andare con una prostituto per dimostrare “di non essere ricchione”. Dopo avere anche perso il lavoro, il cuoco aveva denunciato il suo datore di lavoro che qualche tempo fa ha dichiarato alla stampa di non essere omofobo e di essere lui la vittima di un ricatto. Durante la puntata delle Iene di ieri sera, però, è andato in onda un servizio in cui la iena Trombetta ha intervistato il cuoco ed ha tentato di far replicare il ristoratore, che non l’ha presa affatto bene. Guardate com’è andata a finire tra la troupe della trasmissione di Italia 1 e l’uomo accusato di omofobia.

Ti suggeriamo anche  Pablo Trincia: "Vi porto nel terribile mondo del bullismo"