L’uomo che vuole sparare sui matrimoni egualitari

Fucile semiautomatico in mano, in questo video inneggia alla lotta armata contro i gay

Si chiama Joshua Feuerstein ed è un evangelista e un personaggio molto tra gli utenti statunitensi del web. Di recente ha pubblicato su Facebook un video scioccante contro i matrimoni egualitari nel quale chiede al milione e seicentomila fan che ha sul social network di combattere per “il diritto di rifiutare, secondo il Primo Emendamento” di riconoscere le nozze tra persone dello stesso sesso. L’appello è stato lanciato imbracciando un fucile semiautomatico.
Il video, che dura 2.30 minuti, è stato visto da più di 5 milioni di persone da quando è stato pubblicato lo scorso 9 luglio.
Secondo Feuerstein la recente sentenza della Corte Suprema non ha niente a che fare con l’uguaglianza, ma con la “ricostituzionalizzazione di un termine così che ora si apre la porta alla sinistra e ai liberali per subentrare alla cristianità”.
E per questi invita i cristiani a combattere, con le armi.
“È tempo che diciamo no. Non permetteremo ad alcun governo tirannico di estirpare i nostri diritti in quanto cristiani e provare a demonizzarci”. A sostegno della sua teoria, cita il caso del pasticcere condannato ad una salata multa per essersi rifiutato di preparare una torta per un matrimonio tra gay appellandosi all’obiezione di coscienza.

Ti suggeriamo anche  Israele, l'omofobia del rabbino Shapira: "Stiamo diventando il LGBTistan"