Ucraina: neonazisti assaltano locale gay di Kiev [VIDEO]

Con ferocia e violenza si sono abbattuti contro il Pomada Club. Ecco le immagini.

L’episodio risale alla scorsa domenica quando una decina di naziskin ha preso d’assalto l’entrata del Pomada Club di Kiev. Come mostrato dalle immagini della telecamera di sorveglianza, i clienti, sentendosi minacciati, si sono rinchiusi all’interno del locale: solo un ragazzo non è riuscito ad entrare in tempo ed è scappato appena in tempo.

Il fatto è avvenuto pochi giorno dopo l’annuncio di cancellare il Pride di Kiev per motivi di sicurezza: le autorità hanno non sono in grado di garantire l’incolumità dei partecipanti.

Ti suggeriamo anche  L'omofobia nasce dai gay repressi: la spiegazione di un medico psicoanalista