Una pioggia di brillantini contro il politico omofobo

di

Così un giovane statunitense ha voluto far sentire la sua voce contro le posizioni omofobe del candidato repubblicano alla Casa Bianca Newt Gringrich. Durante un incontro lo ha...

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
913 0

^f1Durante un incontro de Minnesota Family Council, un gruppo anti-gay che si è intestato una battaglia per introdurre una legge che vieti il matrimonio tra persone dello stesso sesso, Nick Espinosa, un giovane disoccupato che lavorava per un’organizzazione no profit, ha inscenato una forma di protesta molto originale contro Newt Gingrich. Gingrich, ex presidente del Congresso statunitense, è attualmente il candidato del partito Repubblicano in opposizione alla riconferma di Barack Obama. Il politico ha più volte preso posizione contro le nozze gay e la sua presenza all’incontro dell’associazione del Minnesota, insieme alla moglie, lo confermava.

^rf2Il giovane Nick, quindi, si è avvicinato a Gingrich con la scusa di stringergli la mano e poi ha tirato fuori dalla borsa una scatola di brillantini e l’ha svuotata sulle teste degli increduli coniugi Gingrich e davanti agli sguardi stupefatti dei presenti. Immediatamente, gli uomini della security sono intervenuti per allontanare il ragazzo, ma lo show era già andato in scena. Durante il lancio di brillantini, Nick aveva detto al politico: “Senti l’arcobalento, Newt. Basta con l’odio, basta con le politiche anty gay. Non fa altro che dividersi e non risolelva l’economia”.

Newt Gingrich, ancora pieno di brillantini, ha commentato: “E’ bello vivere in un paese libero”.

Ecco il video della luccicante protesta di Nick:

Leggi   Coppia gay festeggia l'unione civile, minacciata di morte sui social dall'Islam radicale
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...