Veltroni svicola sui matrimoni gay. “Non parlo di politica”

“Non parlo di politica”. È quanto si è sentito dire Daniele Viotti, il castigatore dei leader PD, da Walter Veltroni. “E mi ha cancellato dagli amici su Facebook”, ha fatto poi sapere il volontario.

Era alla Festa democratica di Torino per presentare il suo libro "L’Isola e le rose", come spesso accade di questi tempi, Walter Veltroni. Quando però Daniele Viotti, l’attivista dell’associazione Quore, lo ha avvicinato per fare anche a lui delle domande sul matrimoni gay come già fece a Bersani, Bindi e D’Alema, Veltroni ha svicolato: "Non sono qua a parlare di politica" e ha cercato di allontanarsi dallo stand dell’associazione e dalla telecamera di Viotti. "Eccolo qui il Partito Democratico che non risponde, lontano dalla gente", ha scritto il volontario su Facebook. "Abbiamo vissuto un’esperienza su cui non riusciamo neanche ad ironizzare. Walter Veltroni che si rifiuta di rispondere alle domande di politica alla Festa Democratica di Torino". "Mi ha anche cancellato dagli amici", ha fatto sapere in seguito Viotti. Ecco il video in cui Veltroni viene avvicinato e non risponde alle domande sulle nozze gay.